Sport

Lazio, Cisse sbotta contro la stampa romana su Twitter

Djib (il giocatore non vuole essere chiamato 'leone nero'), dopo il match pareggiato contro il Vaslui in Europa League, si sfoga sul suo social network preferito. Reja lo difende: "Ha bisogno di tempo"

Dopo il pareggio contro il Vaslui e l'ennesima prova opaca Djibrill Cisse si sfoga sul suo profilo ufficiale di Twitter e attacca duramente una parte dei giornalisti romani rei secondo lui di aver tradotto male, dal francese, una sua dichiarazione che non avrebbe mai pronunciato che ha fatto infuriare l'ex Panathinaikos. Al termine del match, Cisse ha 'cinguettato' così, riferendosi alla stampa romana: "per tutti voi fottuti che parlate a vanvera io dico solo che vi rimangerete tutte queste parole branco di idioti". Un attacco duro che però non è rimasto il solo. Cisse, poco dopo, ha ancora 'tweettato': "Smettetela di chiamarmi 'leone nero'. Chiamatemi Djib è meglio. Per i miei veri supporter: io tornerò a segnare presto. Lo prometto. Buona notte". Sembra quasi un segnale di chiusura per Cisse che vuole prendere le distanze da chi, a suo modo di vedere lo critica troppo. In conferenza stampa, ieri, Edy Reja ha provato a giustificarlo: "Sta vivendo un periodo non particolarmente bello di forma, deve trovare condizione, mentalità giusta e avere fiducia nei suoi mezzi perché lo vedo titubante. Spero riesca a tornare quello di prima". Un segnale chiaro e un augurio lanciato dal tecnico goriziano che fa eco al messaggio, questa volta lasciato su Facebook, dall'agente-amico Vincenzo Morabito: "Un calciatore è innanzitutto un essere umano. Il cattivo rendimento può essere causato da tanti fattori. Andare in campo con l'ansia da prestazione non rende le cose facili. Le critiche vanno bene le offese, gli insulti sono inaccettabili. E' chiaro che i tifosi sono delusi, io sono il primo a non essere contento di questa situazione. Però qui si sta esagerando, sembra che il problema della Lazio sia solo Cisse". Una cosa è certa, ora gli sfoghi sono più social.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, Cisse sbotta contro la stampa romana su Twitter

RomaToday è in caricamento