Sport

Lazio-Catania 3-0 | Radu e Hernanes regalano il passaggio in Coppa

Radu con un colpo di testa su calcio d'angolo battuto da Candreva sblocca il match. Nella ripresa è il Profeta a chiudere il discorso con una doppietta

Nei quarti di finale di Coppa Italia la Lazio batte il Catania 3 a 0. Nel primo tempo palo di Mariano Izco dopo pochi minuti ma poi è solo Lazio. I biancocelesti passano al 30' con Stefan Radu. Nella ripresa è Hernanes a chiudere i giochi con una doppietta. Vittoria e passaggio del turno per la squadra di Vladimir Petkovic che arriva così in semifinale.

LA FESTA - "113 anni...Auguri Prima squadra della Capitale". Con questo striscione la Curva Nord, ha ricordato a tutti, il compleanno della Lazio, che allo scoccare della mezzanotte, compirà, 113 anni di storia.

LE SCELTE - Petkovic lascia a riposo Klose e Mauri, usciti malconci dalla sfida di campionato con il Cagliari; fuori anche lo squalificato Dias. In campo vanno Bizzarri in porta; difesa a quattro con Cavanda, Biava, Radu e Lulic; centrocampo a cinque con Candreva e Gonzalez esterni, Ledesma in regia coadiuvato da Hernanes e Cana; in attacco Floccari. Ranghi al completo per Maran, che schiera Frison in porta; in difesa Bellusci, Legrottaglie, Rolin e Capuano; a centrocampo Izco, Lodi e Almiron; in attacco il tridente Gomez-Bergessio-Barrientos.

PRIMO TEMPO - Subito Lazio pericolosa: Cavanda se ne va in velocità sulla destra e mette al centro per Hernanes, che riesce a toccare di testa ma non a indirizzare verso la porta, Frison recupera senza problemi. La partita è vivia. Al 5' palo del Catania: gran destro da fuori di Izco che si stampa sul legno alla sinistra di Bizzarri. I minuti passano e la Lazio aumenta il ritmo. Al 12' Floccari dentro per Candreva, sinistro di prima intenzione, Frison è attento sul primo palo e devia in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, Lulic prova il destro da fuori ma non trova la porta.

Al 19' Hernanes prova il destro dalla lunghissima distanza, ma non sorprende Frison. Fin qui è la Lazio a fare la partita. Al 30' calcio d'angolo: Candreva mette al centro, colpo di testa di Radu che batte Frison. E' la rete dell'uno a zero. La Lazio riparte in contropiede poco dopo: Floccari prova l'affondo sulla sinistra, ma al centro non trova compagni pronti a dargli una mano, si incaponisce nell'azione personale e perde palla. Finisce così il primo tempo.

SECONDO TEMPO - Non ci sono state sostituzioni, si riparte dagli stessi 22 del primo tempo. Hernanes perde palla a metà campo, il Catania riparte in velocità, Almiron arriva al limite dell'area e fa partire il tiro sfiorando la traversa. Al 5' numero di Bizzarri, che devia con le dita sopra la traversa un sinistro di Bergessio. Pericoloso il Catania ma è la Lazio a raddoppiare. Al 16' Floccari vince un duello rusticano in velocità sulla sinistra, mette al centro un pallone basso per Hernanes che di piatto batte Frison: è 2-0.

Un cambio per parte: Petkovic abbassa il baricentro mandando in campo Konko al posto di Candreva, Maran inserisce Castro al posto di Barrientos. Al 26' Castro prova lo slalom in area, perde il pallone che finisce fra i piedi di Bergessio, sinistro al volo sul fondo. E' il turno anche di Brocchi: esce Cavanda. Al 44' destro dal limite di Floccari, centrale, nessun problema per Frison. Terzo gol della Lazio al 90': Floccari dal limite dell'area tocca dentro per l'inserimento di Hernanes, il brasiliano con una finta mette a sedere Frison e con il sinistro infila in porta la rete del 3-0. Finisce così. La Lazio passa il turno.

TABELLINO LAZIO-CATANIA 3-0
Lazio (4-5-1):
Bizzarri 6,5; Cavanda 6,5 (32' st Brocchi sv), Biava 6, Radu 6,5 (40' st Ciani sv), Lulic 6,5; Candreva 6,5 (21' st Konko 6), Hernanes 7, Ledesma 6, Cana 6, Gonzalez 6; Floccari 7. A disp.: Carrizo, Strakosha, Diakité, Scaloni, Zauri, Kozak, Rozzi. All.: Petkovic 6,5.
Catania (4-3-3): Frison 6; Bellusci 6, Legrottaglie 5,5, Rolin 6,5, Capuano 5 (38' st Ricchiuti sv); Izco 6, Lodi 5,5, Almiron 6; Gomez 6, Bergessio 5,5 (38' st Doukara sv), Barrientos 5 (27' st Castro 5,5). A disp.: Andujar, Terracciano, Potenza, Augustyn, Marchese, Salifu, Paglialunga, Ricchiuti, Keko, Doukara. All.: Maran 5,5.
Arbitro: Celi
Marcatori: 30' Radu, 16' st Hernanes, 46' st Hernanes
Ammoniti: Hernanes (L); Bellusci, Bergessio, Rolin (C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Catania 3-0 | Radu e Hernanes regalano il passaggio in Coppa
RomaToday è in caricamento