menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella Lazio è caos tamponi. Lotito: “Che vuol dire positivo? Anche nella vagina delle donne ci sono batteri”

Il patron biancoceleste interviene sulla questione tamponi e grida al complotto: "Ce stanno a fa il gioco delle tre carte"

E’ un’entrata a gamba tesa quella del presidente della Lazio, Claudio Lotito, sul caos tamponi che ha investito il club biancoceleste. “Ma che vuol dire positivo? Positivo vuol dire contagioso, no? Anche nella vagina delle donne, di tutte le donne del mondo, ci sono i batteri. Ma mica tutti sono patogeni, solo alcuni in alcuni casi diventano patogeni e degenerano” - queste le parole di Lotito in un’intervista rilasciata a La Repubblica

Coronavirus, Lazio e il nodo tamponi: Lotito pronto a dare battaglia. Il punto 

Ai danni della squadra biancoceleste, secondo il suo presidente, ci sarebbe un vero e proprio complotto. "Ce stanno a fa' il gioco delle tre carte. Oggi nessuno ti dice se infetta oppure no. C'è un'aleatorietà dell'interpretazione dei risultati".

Il presidente della Lazio scaccia ogni sospetto sulla presunta negligenza in merito al rispetto del protocollo anti Coronavirus e chiede l’adozione di un protocollo unitario di interpretazione per la lettura dei tamponi per sanare le difformità con l’Uefa. Intanto a Formello anche il ds Igli Tare è risultato positivo al Covid-19. Domani all’Olimpico arriva la Juventus. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento