rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Champions, Lazio: tegole Marchetti e Djordjevic in vista del Bayer

Il portiere e il centravanti della Lazio rischiano di saltare l'appuntamento di martedì all'Olimpico, causa infortunio. Sarà lo svedese Jonas Eriksson a dirigere Lazio-Bayer Leverkusen

In casa Lazio è allarme per Federico Marchetti e Filip Djordjevic. A poche ore dal primo round della sfida con il Bayer Leverkusen, a preoccupare sono le condizioni del portiere biancoceleste che, nell'amichevole in famiglia disputata venerdì con la Primavera, ha rimediato "una frattura delle ultime due costole" dell'emitorace destro. 

Quanto basta per mettere in apprensione Berisha, pronto a sostituire l'italiano in un match in cui la squadra di Pioli si gioca già gran parte della stagione: in palio ci sono l'accesso alla Champions League che manca a Roma, sponda biancoceleste, da otto anni e i circa 37 milioni di euro che la fase a girone assicura. 

Quasi sicuramente non sarà convocato Djordjevic, a causa del riacutizzarsi del dolore alla caviglia destra infortunata durante l'amichevole con il Sigma Olomouc.

Ci sarà, invece, De Vrij, a riposo precauzionale per una leggera influenza. Contro i tedeschi, potrebbe esordire a centrocampo Milinkovic Savic, in pole su Cataldi per colmare lo spazio creatosi con l'arretramento di Lulic, chiamato a sopperire all'assenza di Radu (squalificato). 

Ma a Formello, lontano da occhi indiscreti, lavora a fari spenti anche Mauri. L'ex capitano, attualmente svincolato, spinge per un suo ritorno in squadra forte anche del fatto che la sua condanna nel Calcioscommesse non è stata impugnata dalla Procura Figc e dalla federazione. Ieri ha avuto un confronto con il ds Tare; il gruppo e lo stesso Pioli sono favorevoli al suo ritorno. Ma toccherà al presidente Lotito, al rientro da Cortina, dare l'ok definitivo nell'incontro con il centrocampista che dovrebbe andare in scena martedì. 

Domani srà lo svedese Jonas Eriksson a dirigere Lazio-Bayer Leverkusen. Gli assistenti saranno Mathias Klasenius e Daniel Warnmark, gli addizionali Stefan Johannesson e Markus Strombergsson, quarto uomo Daniel Gustavsson, anche loro svedesi.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, Lazio: tegole Marchetti e Djordjevic in vista del Bayer

RomaToday è in caricamento