rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Lazio-Atalanta 1-3 | Disastro Wallace, biancocelesti presi in Castagne. L'Olimpico fischia

Parolo dopo pochi minuti sblocca subito la contesa. Zapata pareggia. Castagne e l'autorete di Wallace ribaltano tutto

La Lazio perde 3 a 1 contro l'Atalanta nel match della 35^ giornata di Serie A. Dopo 3 minuti la squadra di casa passa. Parolo vince un rimpallo nei pressi del lato corto dell'area con Freuler e alza un campanile a beneficio di Caicedo: l'ecuadoriano resiste alla carica di Palomino e fa da sponda per il centrocampista biancoceleste, che calcia con il sinistro di controbalzo trovando una traiettoria imprendibile per Gollini. 

Palla che sbatte sul legno e finisce in rete: è 1 a 0. Il gol spariglia subito le carte in tavola. Al 13' bella azione della Lazio con Immobile che chiama Gollini alla grande parata. Al 22', però, l'Atalanta pareggia. Volée di destro dalla lunetta dell'area di Freuler: Zapata, tenuto in gioco da Wallace, ha tutto il tempo di agganciare il pallone e freddare Strakosha da pochi passi con un diagonale che si deposita in buca d'angolo. E' 1 a 1.

Le pagelle di Lazio-Atalanta

Anche nella ripresa la partita resta viva con Strakosha super su Ilicic dopo pochi secondi. Inzaghi, per cambiare inerzia al match, sceglie allora Correa. Al 58', però, l'Atalanta fa 2 a 1. Frittata di Wallace che in disimpegno consegna palla a Gomez: l'argentino mette a sedere il brasiliano e crossa al centro per Castagne, che con il destro deposita in rete a porta sguarnita. 

La Lazio subisce il colpo e la Dea fa 3 a 1. Traiettoria ad uscire dalla bandierina di Gómez, terzo tempo sul primo palo di Djimsiti, Wallace tocca e supera Strakosha con un colpo di testa imprendibile. Terzo gol e gara in cassaforte per l'Atalanta. L'Olimpico, bagnato dalla pioggia, fischia. Per Lazio, ferma all'ottavo posto in classifica, l'Europa è un miraggio e la finale di Coppa Italia vale una stagione.

Lazio-Atalanta: il tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha 6,5; Wallace 3, Acerbi 6, Bastos 6 (74' Neto sv); Romulo 6,5, Parolo 7, Leiva 5,5 (74' Badelj sv), Luis Alberto 5,5, Marusic 5,5; Caicedo 6,5 (55' Correa 5,5), Immobile 5. A disp.: Proto, Guerrieri, Alia, Luiz Felipe, Kalaj, Durmisi, Zitelli, Cataldi, Jordao. All. Inzaghi.
Atalanta (3-4-2-1): Gollini 6; Djimsiti 7, Palomino 5,5 (46' Mancini 6), Masiello 5,5; Hateboer 6, De Roon 6, Freuler 6, Castagne 7; Ilicic 5,5, Gomez 6,5; Zapata 7. A disp. Berisha, Rossi, Ibanez, Gosens, Reca, Colpani, Del Prato, Pasalic, Pessina, Piccoli. All. Gasperini.
Marcatori: Parolo (L), Zapata (A), Castagne (A), aut. Wallace (A)
Ammoniti: Bastos (L), Masiello (L), Caicedo (L), Leiva (L), Mancini (A), Correa (L)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Atalanta 1-3 | Disastro Wallace, biancocelesti presi in Castagne. L'Olimpico fischia

RomaToday è in caricamento