rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

Sputo a Lichsteiner, la prova tv inchioda Lamela: 3 giornate

Il giudice sportivo ha inflitto tre giornate di squalifica all'argentino con la prova tv. Il giocatore della Roma è stato punito per avere sputato a Stephan Lichtsteiner durante il match di ieri all'Olimpico di Torino contro la Juve

Oltre il danno, della sconfitta sonora per 4 a 0, la beffa della squalifica a Erik Lamela. Le tre giornate di squalifica a Lamela arrivano dopo la prova tv: le immagini televisive (Sky), si legge nella nota della Lega di serie A, documentano come il calciatore giallorosso si sia avvicinato a quello bianconero e gli indirizzava uno sputo. Ma nessun provvedimento veniva adottato dal direttore di gara in quanto l'accaduto era sfuggito alla sua attenzione. Quindi, secondo il giudice sportivo, non c'è alcun dubbio sulla intenzionalità del gesto di Lamela nel quale vengono ravvisati gli estremi di quella "condotta violenta che, se non vista dall'arbitro, rende ammissibile la prova televisiva con conseguente sanzionabilità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sputo a Lichsteiner, la prova tv inchioda Lamela: 3 giornate

RomaToday è in caricamento