rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

La ginnastica romana impegnata nel sociale

la Ginnastica Romana premiata dallo staff organizzatore e dalle suore dell'Istituto, per la partecipazione a questo nobilissimo evento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Ginnastica Romana, ha partecipato ad una manifestazione di beneficenza organizzata dall'Istituto Linda Penotti di Roma.

L'evento prevedeva l'esibizione delle atlete della Romana che, accolte dagli scroscianti applausi del pubblico, sono riuscite a far rimanere a bocca aperta le persone e a coinvolgere e a far
divertire i bambini (la cosa più importante). L'idea della manifestazione, nasce nel 2002 quando la Madre Generale delle suore Calasanziane, torna dalla Nigeria con il progetto di
costruire un centro di accoglienza per bambini e orfani nella città di Tola nel distretto di Rivas. Da allora l'Istituto si è sempre impegnato per raccogliere i fondi per lo sviluppo del progetto.

"Bisogna credere nella provvidenza e noi anche se poche e povere, siamo riuscite a scolpire nella società Tolese un'attività sociale e tanta cordialità". Così, Suor Maria Pia, organizzatrice dell'evento, descrive la volontà e la determinazione che l'ordine delle suore Calasanziane mette in questo progetto. Inoltre, ringrazia, quasi commossa, tutte le persone che hanno partecipato e che hanno alimentato questo ambizioso progetto. Alla fine della manifestazione, la Ginnastica Romana viene premiata dallo staff organizzatore e dalle suore dell'Istituto, per la partecipazione a questo nobilissimo evento.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ginnastica romana impegnata nel sociale

RomaToday è in caricamento