Sport

La Futsal Isola vince anche in coppa, ma venerdì è già campionato

Una Futsal Isola con addosso ancora le scorie del capolavoro di Velletri, piega al PalaDanubio un buon Ferentino nella prima degli ottavi di finale di Coppa Lazio. Il 3-1 è un buon viatico per il ritorno ma di certo non chiude i giochi, lasciando la qualificazione ancora tutta in ballo.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Una Futsal Isola con addosso ancora le scorie del capolavoro di Velletri, piega al PalaDanubio un buon Ferentino nella prima degli ottavi di finale di Coppa Lazio. Il 3-1 è un buon viatico per il ritorno ma di certo non chiude i giochi, lasciando la qualificazione ancora tutta in ballo.

Contro i gigliati Lattanzi non risparmia nessuno e manda in campo la formazione tipo, con l’unica eccezione di Ramos al posto di De Filippis. Dimostrazione pratica che alla coppa ci tiene, eccome. L’Isola parte bene e schiaccia gli ospiti dietro. Dopo un paio di azioni clamorose, al terzo è già uno a zero. Guerra si beve un paio di avversari sulla sinistra e scarica al centro per Imperato che insacca con un bel tiro. Dopo il vantaggio gli Orange vanno tre volte vicino al gol con un Robinson indemoniato. I gigliati si fanno vedere poco in avanti e l’Isola lentamente si spegne. Al trentunesimo, dopo una quindicina di minuti avari di emozioni e un paio di azioni del Ferentino, fiammata di Colaceci. Il nove spalle alla porta riceve palla al centro, si gira e fa due a zero.

Nel secondo tempo i ritmi calano ancora. Il Ferentino non fa male, l’Isola dosa le forze. Robinson viene lasciato in panca per un fastidio al polpaccio. Al diciottesimo gli Orange si svegliano, prima Montenero e poi Pavan vanno vicini al gol. Cinque minuti dopo sono gli ospiti a passare, tiraccio dalla distanza, serie di rimpalli e sfera che buca Ramos. L’Isola si sveglia e si riversa nell’area avversaria. Verrone prima coglie un palo di tacco, poi va vicino al gol. Al ventinovesimo esce la vera Isola. Guerra apre in due la difesa avversaria, scarico per Cola al centro che di tacco libera Imperato. Il capitano non sbaglia: 3-1. Gli ultimi quattro minuti sono un forcing isolano che premia un Ferentino organizzato che riesce a limitare i danni e proverà a giocarsi la qualificazione in casa, fra una settimana.

IL TOUR DE FORCE ISOLA Quattro partite in dieci giorni. Il calendario comincia a farsi tosto. Ieri gli ottavi di coppa Lazio, venerdì prossimo, in notturna, l’anticipo di campionato contro la Virtus Aurelia, poi di nuovo coppa Lazio e campionato contro la junior Lazio: “La fatica si è fatta un po’ sentire ieri sera, ma i ragazzi sono stati bravi a gestire le forze e non perdere la concentrazione - ha spiegato a fine gara il diesse Segantini -. La Virtus Aurelia? È una buona formazione che ha puntato molto sui giovani, è normale che ci mettano un po’ a rodare. Un pronostico pre-partita in un campionato così difficile è impossibile farlo. Il nostro obiettivo è vincere sempre, ma ci sono anche gli avversari”.

LA BABY ISOLA “Due partite fondamentali, due partite di vertice”. Ciro Sannino le etichetta così. Venerdì alle 18 la juniores se la vedrà con la Lazio Calcetto, prima contro terza. Due giorni dopo, alle 12, l’under 21 in casa della Blue Green, seconda contro seconda. “Due incontri temibilissimi - chiosa il mister -, forse i più importanti della stagione”. Nella juniores, dopo la sconfitta immeritata contro l’Olimpica, bisogna vincere per non perdere il treno delle prime: “Lazio e Olimpica sono prime, speriamo in un risultato positivo e in un regalo della Qeueen’s. Proveremo a sfruttare questa occasione e il campo amico, anche se sappiamo non sarà semplice”. Under 21 sulla scia del Civitavecchia primo in classifica. “Altra partita tosta, la Blue Green – dice Sannino – è un’ottima formazione. La squadra sta bene, non ci sono infortunati, vediamo”. Buone notizie per il portierino Sincich che dopo un lungo infortunio venerdì sarà in panchina.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Futsal Isola vince anche in coppa, ma venerdì è già campionato

RomaToday è in caricamento