Sport

Kolarov – City affare fatto, Lazio - Boateng quasi

Il serbo sta per passare al Manchester City per una cifra vicina ai 18 mln di euro. Con i soldi della cessione di Kolarov, Lotito tenterà l'assalto finale a Boateng. Intanto Manfredini farà vertenza

Alexander Kolarov, sarebbe ad passo dal Manchester City. La cessione del serbo ai Blues allenati dall'ex Roberto Mancini è ormai imminente. La trattative si può chiudere a 18-19 milioni di euro e potrebbe finalmente sbloccare il mercato in entrata della Lazio.

Ma attenzione con il numero uno della Lazio non c'è mai nulla di scontato. "Io adesso mi trovo a Milano negli uffici della Lega Calcio e Tare non ha possibilità di firma per cedere Kolarov. Attualmente Alexander è un giocatore della Lazio e non ci sono assolutamente accordi con il Manchester City", ha cercato di smorzare oggi Claudio Lotito che però in queste ore sta incontrando in gran segreto i dirigenti della società inglese per definire gli ultimi dettagli.

Conferme arriva anche da mister Edy Reja che è stato intervistato in esclusiva dal TG3, direttamente dal ritiro di Auronzo di Cadore dichiardo: "Il trasferimento di Alexander è in dirittura d'arrivo". Reja spera anche che la vicenda Ledesma si concluda in modo positivo: "Quando sono arrivato a Roma ho chiesto la disponibilità al ragazzo di rientrare in rosa e da quel momento ha sempre fatto bene".

Definita la questione riguardante il serbo la Lazio potrà pensare agli acquisti. Con il denaro in tasca della cessione di Kolarov, Lotito partirebbe infatti subito all'assalto di Hernanes, Antonelli e Boateng su tutti. Proprio il giocatore ghanese in queste ore sembra a un passo dalla Lazio. Valutato sette milioni di euro, Boateng, è al centro di un'operazione di mercato condotta in tandem dai biancocelesti insieme al Genoa, ma il suo futuro immediato sarà comunque a Roma. Mancano solo alcuni dettagli, l'ufficialità potrebbe arrivare a breve.


Chiuso l'affare Kolarov e con l'imminente assalto a Boateng, però Lotito avrà nuove gatte da pelare. Il caso che riguarda Manfredini non accenna a diminuire. Il giocatore è in rotta di collisione con la società e si preannuncia un nuovo caso-Pandev. L'agente dell'ala italo-ivoriana, Marco Petrin, ha annunciato che con la Lazio, da oggi in poi, sarà guerra aperta, ribadendo che "non ci sono novità" e che "nessuno della società biancoceleste ci ha contattato per darci delle spiegazioni in merito all'esclusione del giocatore dal ritiro di Auronzo di Cadore". Petrin non fa un passo indietro anzi sottolinea che "nei prossimi giorni partirà la vertenza nei confronti della Lazio, se ne stanno occupando gli avvocati. All'inizio della settimana prossima dovrebbero esserci novità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kolarov – City affare fatto, Lazio - Boateng quasi

RomaToday è in caricamento