Sport

Karate: due medaglie di bronzo per Silvia Semeraro agli Europei in Spagna

L'atleta dell'Esercito ha gareggiato nel kumite categoria di peso da 61 a 68 kg

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Silvia Semeraro sale per il secondo anno consecutivo sul podio dei campionati europei seniores di karate disputati in spagna a Guadalajara. L'atleta pugliese che vive a Roma ed è tesserata col gruppo sportivo dell'Esercito, ha gareggiato nel kumite categoria di peso da 61 a 68 kg. Nel primo turno eliminatorio ha superato nell'ordine 2-0 la turca Eldemur provocandosi però un'infortunio alla mano che l'ha penalizzata nel proseguimento della competizione visto che ha potuto usare una sola guardia. Successivamente ha sconfitto la slovacca Miroslava Kopunova, bronzo agli ultimi mondiali, e la serba Radicevic prima di arrendersi in semifinale di poule contro l'ex campionessa del mondo la francese Agier che poi vincerà anche la finale per l'oro. Nel match decisivo per il bronzo ha affrontato un'altra campionessa del mondo e più volte campionessa europea, la Semeraro è stata molto brava a limitarla ed ad infilarla con una veloce tecnica di braccia, l'aver battuto la Buchinger in un incontro così importante non le vale solo la medaglia, ma anche la consapevolezza di essere ormai lanciata verso traguardi sempre più prestigiosi, primo tra tutti le olimpiadi del prossimo anno a Tokio. Come l'anno passato è riuscita ad abbinare alla medaglia individuale anche quella con la squadra, un bel bronzo assieme alle compagne Laura Pasqua, Lorena Busà e Clio Ferracuti battute solo dalle bravissime ragazze ucraine. "E' stato un europeo fantastico sia a livello individuale che a squadre, prova che ho voluto fare a tutti i costi nonostante l'infortunio alla mano. Nei miei incontri sono riuscita a mettere a segno tanti punti, ho utilizzato molto anche le gambe, penso e spero che il pubblico si sia divertito a vedere i miei combattimenti, peccato solo per l'infortunio, senza mi sarei giocata la finale individuale"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate: due medaglie di bronzo per Silvia Semeraro agli Europei in Spagna

RomaToday è in caricamento