Karate: Alessia Frumenti e Srancesca Sini ancora campionesse italiane di kumite

Le due romane con una prova impeccabile si sono confermate campionesse italiane di karate, e adesso puntano decise agli europei in Russia a metà giugno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Grande successo per le romane Alessia Frumenti e Francesca Sini ai campionati italiani di karate della Fiam che si sono disputati a Riccione. Le due atlete dello Yoshokan Ostia si sono confermate campionesse italiane nel kumite (combattimento) al termine di una gara perfetta in cui hanno dimostrato ancora una volta tutto il loro valore. Alessia nella 55 kg ha disputato due incontri vincendoli entrambi nettamente con i punteggi di 4-0 e 5-0, mostrando un bel karate aggressivo capace di andare a punto con una buona varietà di tecniche. Per la cintura nera 4° Dan campionessa del mondo in carica il prossimo appuntamento saranno gli europei in Russia. Francesca nella + 60 kg ha sfruttato tutta la sua prestanza atletica e le notevoli doti tecniche eliminando una dopo l'altra tutte le avversarie incontrate senza lasciargli neanche un punto, troppo forte la romana cintura nera terzo dan che quando è in piena forma riesce a dare veramente spettacolo. "Siamo entrambe molto contente per la prestazione, e per aver consolidato i risultati degli scorsi anni (hanno una decina di titoli individuali cadauna al loro attivo). E' stato un ottimo test per verificare il nostro stato di forma in vista dell'Europeo che si terrà in Russia a metà giugno" Forti ed umili le due karateke romane siamo sicuri rappresenteranno al meglio il nostro paese in una competizione così importante e difficile ma al tempo stesso affascinante.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento