Roma-Juventus, tifosi bianconeri assenti contro il caro-biglietti

Il comunicato della Curva Sud juventina:"Prezzo inaccettabile, non ci saremo!"

Continua la querelle sul caro biglietti dello Stadio Olimpico. Alle proteste dei tifosi giallorossi non abbonati, che hanno subito l'impennata dei prezzi della partita casalinga contro il Liverpool in semifinale di Champions League, si aggiunge il pesante comunicato della Curva Sud bianconera in vista di Roma-Juventus di domenica prossima, gara fondamentale per entrambe le squadre.

Il comunicato dei tifosi juventini

“Noi non ci saremo! Basta! È inaccettabile il prezzo di €70 (più costi di commissione) per il settore ospiti (…) Il salasso del caro-biglietto è ormai una mannaia sul capo del tifoso juventino, consapevole di tifare una squadra vincente che dovunque vada crea i presupposti per fare botteghino. La curva è il settore ritenuto “popolare”, termine che nel passato spesso lo identificava. Di “popolare” è rimasto niente, visti i prezzi esorbitanti dei biglietti in partite come quella in oggetto, disputate in stadi come l’Olimpico, con visibilità scarsa e servizi carenti”. Inizia così il messaggio dei tifosi juventini, che annunciano la propria assenza: “Seppure a malincuore, visto che potrebbe essere la partita-scudetto, tutti i gruppi ultras diserteranno la trasferta.Tali aumenti spropositati (del 300%) sono atti assurdi e non legittimabili. Auspichiamo che le forze politiche prendano atto della controtendenza delle società calcistiche, legiferando un tetto massimo per il biglietto dei settori popolari. Invitiamo tutti gli Juventus Official Fan Club e i tifosi bianconeri a disertare in massa la trasferta di Roma e a non esporre comunque i vari striscioni o pezze in segno di protesta contro il caro prezzi, solidarizzando così con la nostra iniziativa. Il vaso è colmo!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incasso record...

Torneranno inevitabilmente a galla le polemiche sorte (ed in realtà mai del tutto sopite) all’indomani di Roma-Liverpool. Alla festa per l’incasso record di 5.545.187 euro, mai raggiunto da una squadra italiana, c’era chi non partecipava, proprio in relazione al fatto che questo primato avesse intaccato (e non di poco) le tasche dei tifosi non abbonati, incapaci comunque di mancare un appuntamento storico per la società giallorossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento