Juventus-Lazio, probabili formazioni: Gonzalez favorito su Hernanes

Reja deve valutare le condizioni di Konko e Radu, che a Pasquetta hanno lavorato in palestra. Hernanes verso l'esclusione: il trio dietro l'unica punta Rocchi sarà formato da Gonzalez, Candreva e Mauri

QUI JUVENUTS - La Juve vuole continuare la sua marcia in vetta alla classifica. Conte potrebbe riproporre il 3-5-2 anche contro i biancocelesti e sulle fasce destra di centrocampo tornerà titolare Lichtsteiner al posto di Caceres, mentre sul versante opposto è preventivabile il reinserimento di De Ceglie. Soliti dubbi nel settore avanzato, con Quagliarella favorito su Matri che si candida per affiancare Vucinic.

QUI LAZIO - Biancocelesti ancora privi di Klose, Dias e Lulic. In difesa conferma per Diakitè in coppia con Biava, mentre Brocchi dovrebbe effettuare il suo rientro in mediana al fianco di Ledesma. Da non escludere, sulla trequarti, l’iniziale esclusione di Hernanes a favore di Candreva insieme a Mauri e Gonzalez a supporto di Rocchi.

PROBABILI FORMAZIONI 
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Quagliarella, Vucinic.
A disp.: Storari, Caceres, Giaccherini, Pepe, Del Piero, Borriello, Matri. All.: Conte 
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Konko, Diakitè, Biava, Radu; Brocchi, Ledesma; Gonzalez, Mauri, Candreva; Rocchi.
A disp.: Bizzarri, Scaloni, Garrido, Matuzalem, Hernanes, Kozak, Alfaro. All.: Reja Indisponibili: Stankevicius, Klose, Lulic, Dias, Cana

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento