rotate-mobile
Sport

Euro 2020: Italia-Turchia 3-0, buona la prima della Nazionale di Mancini

L'Italia batte la Turchia 3 a 0. Prima l'autogol di Demiral poi le reti di Ciro Immobile di Lorenzo Insigne. Bel gioco e tante occasioni per gli Azzurri di Roberto Mancini

Buona la prima ad Euro 2020 dell'Italia di Mancini che batte la Turchia per 3 a 0.

Gli Azzurri dominano nel e col gioco gli avversari, costruendo tantissime occasioni da rete. La prestazione dei ragazzi di Mancini lievita nella ripresa dove arrivano tutti i gol. L'autorete dello Juventino Demiral spiana la strada all'Italia che dilaga con Immobile e Insigne. Non trova il gol ma si rende protagonista di una prestazione straordinaria Jorginho. Il campione d'Europa col Chelsea giganteggia nel centrocampo italiano. Non poteva iniziare in maniera migliore l'Europeo per l'Italia.

Prossimo appuntamento per gli Azzurri mercoledì 16 giugno all'Olimpico contro la Svizzera. 

Primo tempo

Dopo due minuti la prima occasione del match è dell'Italia con Immobile ben pescato in mezzo da Berardi, ma l'azzurro non inquadra la porta. La Turchia non si rende pericolosa ma si chiude bene e l'Italia fatica. Al 18esimo Insigne dalla sua mattonella preferita non da il giusto giro al pallone che termina al lato della porta di Cekir. Cekir al 22esimo si supera su un colpo di testa di Chiellini che sfiora il gol, ma è superlativo il portiere turco a dire di no. Il possesso palla è tutto della Nazionale e intorno alla mezz'ora di gioco, altra occasione con gli Azzurri con Immobile che di testa non trova la porta. La trova invece Insigne al 36esimo ma il tiro centrale è facile preda di Cekir. L'Italia continua a fraseggiare nella trequarti turca e al 43esimo riesce a liberare Immobile in area ma il tiro è ancora centrale. Sul tramonto del primo tempo, la Nazionale di Mancini per un possibile calcio di rigore, causa un tocco di mano in area di rigore di Celik. Per l'arbitro e il Var non è rigore. 

E il primo tempo dominato dall'Italia termina 0 a 0 e con tante polemiche azzurre. 

Secondo tempo

Il secondo tempo inizia come era finito il primo, ovvero con l'Italia padrona del gioco e la Turchia pronta a pungere in contropiede. Proprio su gioco di rimessa, al 51esimo i turchi trovano il primo tiro verso la porta di Donnarumma con il calciatore della Roma, Cengiz Under.

Al 53esimo l'Italia trova il gol del vantaggio! Anzi l'autogol! Infatti è il centrocampista turco della Juventus Demiral ha spingere in porta un traversone teso di Berardi. Subito dopo ancora l'Italia vicina al gol con Spinazzola. È un monologo azzurro, ci prova anche Locatelli ma Cakir dice no. Al 66esimo il raddoppio dell'Italia con Ciro Immobile che trasforma in gol la ribattuta di Cakir sul tiro di Spinazzola. Nel suo stadio Immobile segna la rete del 2 a 0, il 14esimo in maglia azzurra. L'Italia domina in lungo e largo e al 79esimo arriva pure il tris targato Lorenzo Insigne. Il numero 10 azzurro mette a segno la rete della sicurezza sfruttando un grave errore di Cakir che dà il via alla serie di passaggi azzurri che terminano col gol del napoletano.

Al triplice fischio scatta la festa italiana. L'Italia conquista i tre punti al debutto nel torneo europeo e festeggia nel migliore del modo il ritorno in campo col pubblico. 

Tabellino:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (dal 46' Di Lorenzo), Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Jorginho, Locatelli (dal 73' Cristante), Barella; Berardi (dall'85 Bernardeschi), Immobile (dall'81' Belotti), Insigne (dall'80' Chiesa). ALLENATORE: Mancini. 

TURCHIA ( 4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Soyuncu, Meras; Yokuslu (dal 64' Kahveci); Karaman (dal 76' Dervisoglu), Tufan (dal 64' Ayhan), Yazici (dal 46' Under), Calhanoglu; Burak Yilmaz. ALLENATORE: Gunes. 

MARCATORI: 53' aut. Demiral (I), 66' Immobile (I), 79' Insigne (I)

AMMONITI: Soyuncu (T), Dervisoglu (T)

ARBITRO: Makkelie (Hol)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2020: Italia-Turchia 3-0, buona la prima della Nazionale di Mancini

RomaToday è in caricamento