Lazio, Inzaghi non ci sta: "Derby condizionato dagli episodi"

Il tecnico laziale: "Strootman doveva essere espulso dopo il rosso a Cataldi, perchè da ammonito gli rimbalza il pallone sul braccio. Era rigore netto e l'arbitro invece ha fatto proseguire"

Simone Inzaghi non ci sta. Torna a parlare anche del derby nella conferenza stampa che precede Sampdoria-Lazio. Il tecnico, che ha sorvolato sulla decisione della Corte d'appello Figc di accogliere il ricorso della Roma contro le due giornate di squalifica a Strootman per simulazione, ha voluto far rilevare: "L'ammonizione di Biglia dopo 25' dove non c'era proprio il contatto con Bruno Peres. Strootman doveva essere espulso dopo il rosso a Cataldi, perchè da ammonito gli rimbalza il pallone sul braccio: è rigore netto e l'arbitro invece fa proseguire".

"Chiediamo più attenzione. - continua - Non deve essere un alibi, perché il derby lo abbiamo perso per errori nostri, ma nel corso della partita ci sono stati episodi che hanno indirizzato la gara". A domanda precisa, preferisce non commentare un video in cui il quarto uomo esulterebbe al gol dei giallorossi, ma tiene a precisare: "Ci abbiamo messo del nostro, ma gli episodi sono chiari a tutti, episodi che hanno influenzato la gara", ha spiegato,

Poi uno sguardo al match di domani. "Abbiamo il dovere, l'obbligo di rimanere in alto. Juve, Roma e Milan sono costruite per altri obiettivi, siamo rimasti con loro per 15 giornate, dovremo continuare a farlo. Ho visto i ragazzi concentrati, secondo me domani con la Sampdoria faremo una bella gara" dice.

"Ho perso qualche derby anche io da giocatore - ha chiarito Inzaghi - e so che potrebbe lasciare qualche strascico ma ho visto che la squadra ha capito, sono stati commessi errori che non puoi commettere in gare del genere ma abbiamo capito dove abbiamo sbagliato e da mercoledì pensiamo solo alla partita di domani. A Genova giocheremo contro un avversario in salute, ma andiamo per fare punti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento