Internazionali di tennis, Errani e Schiavone ok. Federer eliminato

Sarita: "Il pubblico è pazzesco, c'è tantissima gente e giocare qui è speciale, al di là della bella partita fatta oggi". Tra i maschi eliminato Roger Federer

Continuano i match agli Internazionali Bnl d'Italia. Al Foro Italico Francesca Schiavone fa l'impresa: la 33enne milanese, numero 61 del tennis mondiale, si è qualificata per gli ottavi di finale degli Internazionali Bnl d'Italia battendo per 3-6 6-1 7-6 (5), in due ore e 41', la spagnola Garbine Muguruza, numero 34. Prossima avversaria della Schiavone sarà la polacca Agnieszka Radwanska, numero 3 del mondo, che ha superato per 6-3 6-2 l' argentina Paula Prmaechea.

CAMILA GIORGI KO - Finisce al secondo turno il cammino di Camila Giorgi agli Internazionali Bnl d'Italia. Nonostante la spinta di un Pietrangeli gremito, la 22enne marchigiana è stata sconfitta dalla statunitense Christina McHale con il punteggio 1-6, 6-3, 6-1 in un'ora e 47' di gioco. La numero 63 del ranking Wta affronterà agli ottavi la cinese Shuai Zhang. 

SARITA ERRANI OK - Dopo Francesca Schiavone, anche Sara Errani si è qualificata per gli ottavi degli Internazionali Bnl d'Italia di tennis. La 27enne romagnola, sulla terra rossa di un 'Pietrangelì gremito, al Foro Italico di Roma, ha battuto la russa Ekaterina Makarova, con il punteggio di 6-2, 6-3, dopo un'1h14' di gioco. L'azzurra, numero 11 del mondo, affronterà nel prossimo turno la ceca Petra Cetkovska. 

PUBBLICO PAZZESCO - "Il pubblico è pazzesco, c'è tantissima gente e giocare qui è speciale, al di là della bella partita fatta oggi". La Errani ringrazia il 'Pietrangeli', nel Foro Italico, a Roma, che l'ha 'aiutata' a battere la russa Ekaterina Makarova. "Ho cercato di essere ordinata il più possibile - ha spiegato la 27enne romagnola a Supertennis -. Ne avevo parlato ieri con il mio allenatore, abbiamo deciso di giocare molto sul dritto e di non avere fretta". Nessun problema di respirazione per la n. 11 al mondo, come invece era accaduto ieri, nel match poi vinto contro la sudafricana Chanelle Scheepers. 

IL RE ELIMINATO A SORPRESA - Subito fuori, a sorpresa, Roger Federer agli Internazionali Bnl d'Italia. Il 32enne fuoriclasse svizzero, n.4 del tennis mondiale, è stato eliminato dal francese Jèrèmy Chardy, numero 47, per 1-6 6-3 7-6 (5), in due ore e 6' di gioco. Negli ottavi Chardy affronterà il croato Ivan Dodig, che ha superato per 6-1 6-2 il ceco Rosol. 

SERENA VINCE - Serena Williams raggiunge gli ottavi di finale degli Internazionali Bnl d'Italia. La statunitense, numero uno del mondo e del seeding, ha battuto la tedesca Andrea Petkovic con il punteggio di 6-2, 6-2 in un'ora e 16 minuti di gioco. La Williams affronterà agli ottavi la connazionale Varvara Lepchenko. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento