Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

La Roma domina l'Inter. Totti spiega calcio a San Siro

Giallorossi che passano al 15' con Florenzi su assist di Totti. La reazione nerazzurra è con Cassano su tiro deviato da Burdisso. Nella ripresa gol di Osvaldo (servito da Totti) e Marquinho. Osvaldo espulso nel finale

La Roma domina e lancia un segnale forte al campionato.  Dopo un primo tempo equilibrato con i gol di Florenzi e Cassano, la Roma domina nella ripresa grazie ad un ottima prestazione dei suoi attaccanti riuscendo a superare un'Inter che ha dimostrato lacune pesanti soprattuto in fase difensiva. Francesco Totti prende per mano la squadra, Pablo Daniel Osvaldo e Marquinho fanno gol e la Roma vince. Continua il poco feeling della squadra di Stramaccioni con San Siro in questo inizio di stagione.

ECCO LA PARTITA

I GOL - Al 15' cross eccezionale di Francesco Totti dalla sinistra che premia l'inserimento di testa di Alessandro Florenzi, lasciato colpevolmente solo dalla difesa nerazzurra a centro area. Primo gol in Serie A che segna al suo esordio nella massima serie. Al primo minuto di recupero del primo tempo l'Inter pareggia: Cassano si libera con l'esperienza di Castan e va al tiro. la conclusione del barese, deviata da Burdisso, supera un incolpevole Stekelenburg e dopo aver colpito il palo si infila in rete.

Al 22' della ripresa gran gol di Osvaldo che su palla splendida di Totti centrale cerca e trova un meraviglioso cucchiaio dal limite. Ma che errore nel posizionamento della difesa di Stramaccioni. Inter in bambola e Roma ancora in gol con Marquinho. Su assist al bacio di Osvaldo si defila sulla sinistra che praticamente dalla linea di fondo supera Castellazzi sul proprio palo

LE PAGELLE DEL MATCH

DE ROSSI KO - Finisce anzitempo la partita contro l'Inter per il romanista Daniele De Rossi, costretto a lasciare il campo dopo 31' per un infortunio alla caviglia destra rimediato poco prima in un contrasto di gioco. De Rossi, convocato da Prandelli per le prime due partite di qualificazione ai Mondiali 2014, è stato sostituito da Marquinho.

MORATTI PENSA A ZEMAN - Massimo Moratti intercettato dai microfoni di Sky nel parcheggio durante i minuti precedenti alla sfida tra Inter e Roma: "Se questa gara è un esame? Tutte le gare lo sono. Anche il Pescara lo era perché era la prima gara ed era fuori casa. Oggi incontriamo una squadra con l'esperienza di un allenatore fenomenale, questa partita è come un derby, una delle gare più belle del calcio italiano. Quando ho cercato Zeman? E' successo un po' d'anni fa, poi ci ho pensato anche altre volte ma non se n'è mai fatto nulla".

PROBABILI FORMAZIONI

 
TOTTI FELICE - "Abbiamo fatto una partita di altissimo livello, una grande prestazione da parte di tutti perchè non è facile venire a Milano e vincere davanti a questa gente". Così Francesco Totti ai microfoni di Premium Calcio subito dopo la gara vinta a Milano. "Sono tre punti che ci danno fiducia - aggiunge il capitano - perchè dopo la prima giornata erano arrivate delle critiche e questa è la migliore risposta nei confronti di tutti. La squadra ha meritato e devo fare un applauso anche a giovani come Florenzi che si stanno dimostrando dei grandi giocatori".
 
BALZARETTI KO - Un infortunio alla coscia sinistra ha costretto il romanista Federico Balzaretti a uscire dal campo dopo 11' del secondo tempo della partita contro l'Inter. Sostituito da Taddei, Balzaretti è uscito toccandosi la parte posteriore della coscia. Anche lui è stato inserito oggi dal ct dell'Italia Cesare Prandelli fra i convocati le per le prime due partite di qualificazione ai Mondiali 2014, così come il compagno di squadra Daniele De Rossi, che si è infortunato nel primo tempo. 
 
MERCATO ROMA - "A me piacciono queste sfide contro grandi avversari un cui si deve dimostrare sul campo di essere più forte. Poi si può vincere o perdere , ma spero che la squadra riesca a giocare in buon calcio". Alla vigilia della trasferta di San Siro in casa dell'Inter, Zdenek Zeman, si augura di vedere progressi da parte della sua Roma per poter cominciare a pensare in grande. "Non possiamo partecipare tanto per partecipare - ha spiegato il boemo in conferenza stampa - ci deve essere la voglia di poter competere contro tutti". 
 
 
ZEMAN PREMIATO -  "Per il suo costante contributo all'opera di valorizzazione e riscoperta dei valori autentici dello sport", Zdenek Zeman riceverà lunedì in Campidoglio il Premio Sportivo d'Elite 'Avversari si', nemici maì. La consegna avverrà in presenza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, alle ore 12 nella Sala delle Bandiere, in occasione della cerimonia inaugurale della nuova stagione d'Elite Asi (Alleanza sportiva italiana), che prevede come ogni anno, nel territorio capitolino, una serie di manifestazioni calcistiche amatoriali, incentrate sul fair play. Ideato nel 2009, il Premio Sportivo d'Elite viene conferito ai protagonisti dello sport impegnati nel sociale. 
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Roma domina l'Inter. Totti spiega calcio a San Siro

RomaToday è in caricamento