Sport

Roma, De Rossi ko in Nazionale: a rischio la Juve

Niente Malta per Daniele De Rossi, che torna a Roma e, dunque, salterà il prossimo impegno della Nazionale. Si teme uno stiramento

Daniele De Rossi sarà sottoposto domani ad esami strumentali presso il Campus Bio-Medico di Trigoria per accertare l'entità dell'infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo nella partita che l'Italia ha giocato ieri a Sofia contro la Bulgaria. Per il centrocampista della Roma, che ha lasciato il ritiro azzurro per far rientro nella Capitale, si parla di una lesione al bicipite femorale destro. Inizialmente sembrava soltanto una contrattura, ma a Trigoria si teme qualcosa di più serio. Il centrocampista giallorosso, spiega il professor Castellacci, "si è fermato perché ha sentito una contrattura al bicipite femorale. Faremo gli esami, ma l'avventura azzurra è conclusa". 

Un eventuale stiramento confermato dagli esami costringerebbe De Rossi a uno stop compreso tra le due e le tre settimane e lo metterebbe a forte rischio forfait per il big match di campionato in programma il 29 settembre a Torino contro la Juventus. Di certo il mediano non ci sarà domenica prossima all'Olimpico col Bologna, gara in cui Zdenek Zeman dovrà fare a meno anche degli altri infortunati Federico Balzaretti, Dodò e Michael Bradely, oltre allo squalificato Osvaldo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, De Rossi ko in Nazionale: a rischio la Juve

RomaToday è in caricamento