Inarrestabile Lottomatica: Roma batte Fortitudo Bologna e mantiene il secondo posto

Dopo la pesante sconfitta in Eurolega subita da Malaga, la squadra di Gentile si riscatta subito conquistando l’ottava vittoria consecutiva in campionato

La Lottomatica, dopo la brutta sconfitta casalinga subita nel match di Eurolega contro Malaga (75-88), batte 87-71 la Fortitudo Bologna e mantiene così saldo il secondo posto dietro alla Montepaschi Siena che conquista la diciassettesima vittoria consecutiva in campionato restando imbattuta anche contro la Benetton Treviso e passando in trasferta con un netto 84-67. Roma si impone dunque riscattando il passo falso in Eurolega e conquista l’ottava vittoria consecutiva in campionato portandosi a 24 punti in classifica sempre a +2 da Bancatercas Teramo.

Ottima prestazione da parte di Sani Becirovic (18 punti) ben aiutato anche da Jaaber (15 punti) e dal ritrovato Jennings (14 punti) che rendono vani gli sforzi comunque lodevoli di Mancinelli (13 punti), Papadopoulos (14 punti) e Fucka (11 punti) negli ospiti. Nando Gentile, tecnico capitolino, analizza soddisfatto la prestazione contro la Fortitudo Bologna, come si legge sulla ‘Gazzetta dello Sport’: “La mia preoccupazione dopo Malaga era soprattutto per le condizioni fisiche e nervose della squadra. Contro Malaga ne avevamo spese tante, e non sapevo se saremmo stati bravi a recuperarle. E’ andata bene, abbiamo avuto sempre il gioco in mano e gestito bene la gara. Tutti hanno fatto un’ottima gara, sia in difesa che in attacco. Il nostro obiettivo era pressare Huertas, il loro unico play e alla fine Brandon, a parte i 14 punti, mi è piaciuto per questo, per determinazione e lettura delle situazioni. Pian piano sta capendo il nostro basket. Ho messo subito Brezec in quintetto per affrontare Papadopoulos. Brezec sta andando bene, ha fatto fin qui un ottimo lavoro e venendo dalla Nba, ha forse pensato che qui da noi fosse tutto molto più facile. Ora sta capendo che si deve mettere sotto per dimostrare quanto vale. La trasferta di Belgrado in Eurolega? Siamo tranquilli. Sappiamo che sarà difficile, ma andremo lì a giocarcela faccia a faccia”.

Deluso invece il tecnico della Fortitudo Bologna Pancotto: “Nel secondo quarto è girata la partita. Quel quarto è stato sanguinoso, ci ha costretto ad inseguire. Lo abbiamo fatto con generosità, ma senza lucidità e precisione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento