menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Montagnola al tetto del mondo: De Carolis campione dei supermedi

L'italiano ha avuto la meglio all'undicesima ripresa per ko tecnico. Finale alla Rocky con la moglie del vincitore sul ring e la pronta rivincita offerta da De Carolis al suo avversario

Un italiano conquista dopo 8 anni il titolo di campione del mondo. Giovanni De Carolis si è infatti laureato ieri sera campione del mondo dei supermedi, versione Wba. Il 31enne della Montagnola ha battuto a Offenburg (Germania) il 20enne tedesco Vincent Feigenbutz. Il romano ha avuto la meglio dopo undici riprese per ko tecnico. A decretare la fine del match è stato l'arbitro quando ha visto Feigenbutz in evidente difficoltà. Qualche polemica dall'angolo del tedesco, ma poi il palcoscenico è stato tutto per il ragazzo della Montagnola

Finale alla Rocky con la moglie di De Carolis sul ring. Come Stallone De Carolis ha offerto la rivincita al suo avversario. 

 Massimiliano Smeriglio, attuale vicepresidente della Regione Lazio, ha così commentato il trionfo di De Carolis: "Qualche anno fa, da presidente di Municipio, a Roma, diedi fiducia a due ragazzi della Garbatella, Gigi e Italo. In un piccolissimo gesto di buona politica decidemmo di consegnare loro uno stabile in disuso per farne una palestra popolare di una nobile arte, la boxe. Hanno fatto due miracoli, alla Team Boxe della Montagnola: hanno tolto dalla strada tanti giovani offrendo loro un'opportunità, e stanotte in Germania hanno addirittura conquistato il titolo mondiale pesi supermedi Wba con Giovanni De Carolis. Grazie a tutti voi, sono emozionato e felice". 

DI SEGUITO IL MATCH COMPLETO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento