Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Roma, difesa colabrodo: il Genoa vince in rimonta nel finale

In un match ricco di emozioni e di gol la squadra di Spalletti rimonta l’iniziale rete di Criscito con l’uno-due firmato Taddei-Totti ma la splendida punizione di Zapater e il guizzo di Biava permettono alla compagine di Gasperini di conquistare i tre punti

Comincia la nuova stagione ma i problemi della squadra giallorossa restano sempre gli stessi: si era chiuso lo scorso campionato con una difesa da registrare e un numero di gol subiti certamente da rivedere e quest’anno sembra che la musica non sia cambiata. L’arrivo nel mercato in entrata in extremis di Burdisso e la più che probabile partenza di Andreolli (destinazione Bari) certamente non permettono ai compagni di reparto di avere affiatamento. Nel primo tempo poche grandi occasioni per le due squadre se si eccettua la grande chance fallita da capitan Totti.

Nella ripresa le due squadre si aprono e il doppio cambio di Gasperini che inserisce Criscito e Palacio porta i suoi frutti con la rete del giovane esterno sinistro italiano. La Roma reagisce ma non è sufficiente perchè, nonostante riesca a passare in vantaggio, si fa poi rimontare e sorpassare nuovamente per colpa delle solite disattenzioni evitabili. Spalletti dovrà lavorare duro in questo senso ma non ci sono dubbi che il mercato giallorosso per ora non è stato all’altezza delle aspettative: parlare di programmazione vuol dire essere chiari con i tifosi perchè altrimenti si rischia di vivere troppo nell’illusione di poter raggiungere qualsiasi traguardo.

GOL E AZIONI IMPORTANTI

8’ Occasione Roma: Totti si ritrova a centro area solo davanti ad Amelia ma non riesce a finalizzare facendosi parare il tiro dall’estremo difensore genoano;

13’ Occasione Genoa: Palla in profondità per Crespo che si libera bene in area ma il suo sinistro termina di poco a lato;

49’ Gol del Genoa: Sfera che dopo un rimpallo termina sul destro di Criscito che la indirizza ottimamente all’angolino sulla sinistra del portiere Artur che non può fare nulla per evitare il vantaggio dei padroni di casa;

54’ Gol della Roma: Motta crossa verso il centro per Andreolli che colpisce di testa trovando un’ottima respinta di Amelia con la sfera che va a finire sulla testa di Taddei che appoggia in rete da pochi passi;

63’ Occasione Roma: Altra ottima opportunità per Totti che si lascia però anticipare al momento del tiro da un provvidenziale recupero di Criscito;

64’: Gol della Roma: Tiro di Guberti da fuori area deviato prontamente da capitan Totti che con un esterno destro beffa imparabilmente Amelia;

69’: Gol del Genoa: Pareggio della squadra di Gasperini con una perfetta punizione trasformata da Zapater che lascia pressochè immobile Artur;

83’: Gol del Genoa: Schema su punizione da parte del Genoa con Sculli che calcia verso Artur, respinta corta del portiere giallorosso e tap-in vincente di Biava da pochi passi;


TOP
Menez 7: Il francese dribbla e salta avversari come fossero birilli: mai visto così in forma. Dovrebbe certamente cercare di essere più pratico ma gli unici spunti di vera classe vengono dai suoi piedi che cominciano finalmente ad incantare il pubblico giallorosso. I suoi guizzi permettono l’ammonizione di 3-4 giocatori avversari con il giallo di Biava che sarebbe potuto essere da cartellino rosso.

Burdisso 6.5: Uno dei pochi a salvarsi nella disastrata difesa giallorossa: mostra carattere ed esperienza cercando di tappare ove possibile tutti i buchi di un reparto sicuramente da registrare.

FLOP
De Rossi 5: Non è il solito De Rossi. Perde un pallone di fondamentale importanza che porta poi al pareggio genoano e durante il match non riesce ad essere giocatore integrante nel sistema di gioco di Spalletti. Può e deve fare meglio.

Guberti 5: Qualche guizzo si è visto e sui piedi buoni nessuno discute ma deve mettere maggiore grinta in Serie A per fare la differenza: Marco Rossi è il suo incubo e non riesce praticamente mai a saltarlo netto come invece capita al compagno di squadra Menez.

TABELLINO
GENOA-ROMA 3-2
GENOA (3-4-3): Amelia; Papastathopoulos, Biava, Moretti; Rossi, Zapater, Juric, Modesto (46' Palacio); Mesto (46' Criscito), Crespo (70' Figueroa), Sculli. A disposizione (Scarpi, Tomovic, Milanetto, Kharja). All.: Gasperini.
ROMA (4-2-3-1): Artur; Motta, Burdisso, Andreolli (76'  Riise), Cassetti; De Rossi, Pizarro; Guberti (75' Cerci), Menez, Taddei (70' Brighi); Totti. A disposizione Julio Sergio, Tonetto, Faty, Esposito). All.: Spalletti .
ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno.
MARCATORI: Criscito (G)  al 49', Taddei al 54', Totti (R) al 64', Zapater (G) 69'., Biava (G) al 83'
AMMONITI: Modesto, Zapater, Moretti, Andreolli, Biava, Cassetti, Palacio
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, difesa colabrodo: il Genoa vince in rimonta nel finale

RomaToday è in caricamento