Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Frascati Scherma, Scardini vince ad ariccia nella coppa italia regionale

Frascati Scherma, Scardini vince ad ariccia nella coppa italia regionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Frascati Scherma è stato "ovviamente" protagonista nella Coppa Italia regionale svoltasi nello scorso week-end ad Ariccia. La prova consisteva nella prima fase di qualificazione al di fuori delle due prove Open ed era valida per l'accesso alla prova di Coppa Italia nazionale, ultimo test che decreterà gli ultimi atleti che si aggiungeranno ai già qualificati. Buoni i risultati dei ragazzi frascatani. Nel fioretto mascile da segnalare la vittoria di Bruno Scardini, il terzo posto di Davide Antonelli, il quinto di Guillaume Bianchi e il sesto di Alessandro Gridelli. Nel fioretto femminile Emanuela Cerchiaro si è classificata al secondo posto, subito dietro di lei si è piazzata Ludovica Capasa, mentre Greta Murtas ha ottenuto il quinto posto. Nella sciabola maschile, infine, da segnalare il terzo posto di Gabriele Enea e l'ottavo di Fabio Valerio Buonomo. In totale si classificano per la prova nazionale dodici atleti tra fioretto, sciabola e spada. Nel fioretto Scardini, Antonelli, Bianchi, Gridelli, Cerchiaro, Capasa e Murtas, nella sciabola Enea, Buonomo e Pompei e nella spada Caponera e De Maria.

Il Frascati Scherma ha piazzato inoltre il "consueto" colpo internazionale, aggiungendo l'ennesimo piazzamento di prestigio nel fioretto femminile a squadre dove Ilaria Salvatori e il resto del "Dream Team" hanno conquistato il secondo posto nella prova di Coppa del Mondo disputata a Shangai (in Cina). E' stata l'avversaria più pericolosa per le Olimpiadi, vale a dire la Russia, a imporsi sulle azzurre in finale per 45-43. Nessun risultato eclatante, invece, nella prova individuale dove la migliore piazzata è risultata Carolina Erba (23esima) che non ha superato il tabellone dei 32 finendo la sua corsa a causa della statunitense Willette che si è imposta 15-10. Ilaria Salvatori (33esima) si è fermata con un po' di sfortuna al tabellone dei 64, piegata per 11-10 dalla russa Biryukova al termine di un assalto molto combattuto, mentre si sono piazzate più indietro Camilla Mancini (69esima) e Claudia Caracciolo (81esima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascati Scherma, Scardini vince ad ariccia nella coppa italia regionale

RomaToday è in caricamento