Sport

Frascati Scherma, quanti piazzamenti nella prova Gpg a squadre tenutasi alla “Simoncelli”

E' slittata a lunedì 18 giugno l'ufficialità delle convocazioni olimpiche per la prova individuale del fioretto maschile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

E' slittata a lunedì 18 giugno l'ufficialità delle convocazioni olimpiche per la prova individuale del fioretto maschile. E' la conferma che la lotta è serratissima e che il commissario tecnico della Nazionale di fioretto maschile, Stefano Cerioni, vuole pensarci fino all'ultimo, osservando le prestazioni dei suoi ragazzi all'Europeo che va in scena nel week-end in arrivo. L'atleta del Frascati Scherma Valerio Aspromonte, che sicuramente parteciperà alla prova a squadre, spera ancora di fare il "bis" nell'individuale. Tra le donne, intanto, è ufficiale la presenza di Ilaria Salvatori solo (si fa per dire) nella prova a squadre. Nell'ultimo week-end la palestra "Simoncelli" e il Frascati Scherma hanno ospitato una gara regionale a squadre del Gran Premio Giovanissimi. Tanti i piazzamenti: primi posti per le ragazze del fioretto (Giulia Spina, Chiara Spagnoli, Giulia Ferretti e Flavia Pasquali) e per quelle della sciabola (Maria Chiara Palumbo, Caroline Monjoux, Livia Manca, Elena Fantozzi, Alessia Di Carlo e Flaminia Egidi), secondi posto per il fioretto (Pier Luigi Scotti, Lorenzo Gabrielli, Andrea Di Lazzaro e Damiano Principessa) e per la sciabola maschile (Flavio Mancini, Damiano Rosati, Marino Di Carlo e Samuele Di Stefano). Da segnalare il buon quarto posto degli spadisti Maurizio Diamanti, Marco Faedda, Emanuele Altobelli e Leonardo Luongo (foto allegata), il quinto dell'altra squadra di fioretto maschile composta da Valerio Silenzi, Edoardo Sorbelli e Fabrizio Mariani, di quella femminile composta da Francesca Cocco, Emma Rutigliano e Alessandra Conti e di quella della sciabola maschile composta da Martin Franciosa, Alessio Buonomo, Luca Cafaro, Filippo Martini, Michele Buonomo e Valerio Fasano. Settimo posto, infine, per la squadra di spada femminile formata da Ludovica Uranelli, Sara Uranelli, Sofia Pascucci e Chiara Esposito. Il comitato regionale del Lazio, inoltre, ha assegnato il premio di "Atleta dell'anno" a Camilla Mancini e quello di "Maestro dell'Anno" a Marco Ramacci, premiati per mano del consigliere delegato allo sport del Comune di Frascati Matteo Filipponi, del fiduciario del Coni provinciale Sergio Sacchetti e del presidente del Comitato regionale scherma Lazio Stefano Salvatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascati Scherma, quanti piazzamenti nella prova Gpg a squadre tenutasi alla “Simoncelli”

RomaToday è in caricamento