Frascati Scherma: Erba torna alla vittoria in Coppa Italia

Paolucci secondo tra i paralimpici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – La trasferta internazionale a Mosca, dove si è disputata la prova di Coppa del Mondo di sciabola femminile e maschile, non ha portato risultati di spicco per gli atleti del Frascati Scherma. Tra gli uomini solo 68esimo Francesco D’Armiento, appena meglio è andata alle donne: Rossella Gregorio, Chiara Mormile, Irene Vecchi e Lucia Lucarini sono state eliminate ai sedicesimi di finale, ma va detto che per quest’ultima (che è tesserata per i Vigili del Fuoco, ma da tempo si allena a Frascati) è sicuramente un risultato di spessore vista la giovane età. Si sono fermate ancor prima, invece, sia Loreta Gulotta che Arianna Errigo e Camilla Fondi. Rientrando nei confini italici, si è disputata ad Ancona la prova della Coppa Italia nazionale, l’ultima valida per qualificarsi ai campionati italiani Assoluti. Primo posto per Carolina Erba (nella foto di Augusto Bizzi assieme al maestro Fabio Galli) che nel fioretto ha sbaragliato la concorrenza. Sul podio, al suo fianco, è salita pure Lucrezia Grimaldi ottima terza. L’altro podio lo ha conquistato nel fioretto maschile Andrea Baldini (anche lui terzo), ma vanno segnalati anche il nono posto di Filippo Guerra e il 13esimo di Alessandro Gridelli. Nella sciabola, infine, sesto posto per Flavio Mancini e 12esimo per Damiano Rosati, mentre tra le ragazze Flaminia Prearo ha ottenuto il quinto posto e Maria Chiara Palumbo ha concluso ottava. Tutti questi atleti hanno ottenuto la qualificazione ai campionati italiani dove la “pattuglia” del Frascati Scherma sarà certamente corposa. Sempre ad Ancona si è disputata la prova nazionale paralimpica con Gianmarco Paolucci secondo sia nel fioretto che nella sciabola della categoria B e Marco Negroni terzo nel fioretto categoria B. Va segnalato, infine, anche il buon risultato della squadra di spada (formata da Davide Caponera, Riccardo De Maria, Cristiano Iacoangeli e Andrea Meuti) che ha conquistato il dodicesimo posto nel campionato di serie A2 e ha ottenuto la permanenza in categoria. Infine ieri a Bucarest si è svolta la Coppa Europa a squadre di fioretto femminile a cui ha partecipato la squadra vincitrice del campionato italiano Assoluti dello scorso anno, vale a dire l’Aeronautica Militare che ha contato sulla presenza di Valentina De Costanzo, Francesca Palumbo e Valentina Cipriani, tutte ragazze in forza al Frascati Scherma.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento