Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Frascati Scherma: Aspromonte primo a squadre in Coppa del Mondo

Un successo targato Frascati Scherma che permetterà all'Italia di mantenere la vetta del ranking mondiale a squadre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

A poco meno di un mese dall'apertura dei Giochi Olimpici, Valerio Aspromonte sembra davvero essere in un ottimo stato di forma psico-fisico. Il fiorettista del Frascati Scherma, infatti, è arrivato sul podio nella gara di Coppa del Mondo disputata a L'Avana (Cuba), ultima tappa del circuito. A sbarrare al biondo atleta frascatano la strada per l'ultimo assalto è stato il compagno di nazionale Giorgio Avola (poi sconfitto dal francese Mertine), ma per Valerio è davvero una prova che fa ben sperare in vista dell'evento olimpico. Il frascatano si è sbarazzato prima del cinese Zhang (15-11), poi del russo Rigin (15-8), del francese Lefort (15-13) e del cinese Li (15-10) nei quarti di finale. Quindi l'assalto tutto azzurro con Avola che non è stato fortunato per il fiorettista della società tuscolana che ha ceduto 15-12.

A testimonianza ulteriore dello spessore internazionale del sodalizio del presidente Paolo Molinari, comunque, c'è la presenza (con discreti riscontri) di altri tre atleti ai nastri di partenza della gara cubana. Luca Simoncelli (27esimo alla fine) ha subito lo stesso destino di Aspromonte venendo eliminato da Avola col punteggio di 15-11 nel tabellone dei 32, mentre Francesco Trani è stato estromesso per mano del cinese Huang nello stesso turno col punteggio di 15-7. Proprio Trani, nel turno ad eliminazione diretta precedente, aveva vinto il "derby frascatano" con Daniele Garozzo, battuto 15-11.

La prova cubana non si è limitata al solo "comparto" individuale: nella prova a squadre il team azzurro composto da Valerio Aspromonte e Luca Simoncelli (oltre che da Giorgio Avola e Alessio Foconi) ha centrato uno splendido primo posto battendo nell'assalto decisivo la Cina per 45-38. Un successo targato Frascati Scherma che permetterà all'Italia di mantenere la vetta del ranking mondiale a squadre e potersi presentare da testa di serie numero 1 nel tabellone della prova olimpica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascati Scherma: Aspromonte primo a squadre in Coppa del Mondo

RomaToday è in caricamento