Sport

Frascati scherma, argento mondiale per Mancini e Garozzo nella categoria giovani

Camilla Mancini e Daniele Garozzo, sono medaglia d'argento ai campionati del mondo della categoria Giovani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Due nuovi vicecampioni del mondo arricchiscono la bacheca del Frascati Scherma. Si tratta dei fiorettisti Camilla Mancini e Daniele Garozzo, entrambi medaglia d'argento ai campionati del mondo della categoria Giovani che si stanno disputando a Mosca. Nelle gare disputate tra ieri e martedì, infatti, gli atleti frascatani allenati da Fabio Galli hanno sfoderato delle prestazioni quasi perfette. La prima a conquistare l'argento è stata Camilla Mancini che, dopo aver fatto filotto di vittorie nei gironi di qualificazione (sei su sei), ha superato di slancio la spagnola Marino (15-4), l'ungherese Szalai (15-1) e la britannica King (15-7), poi ai quarti ha dovuto battagliare molto con la russa Zagidullina (piegata per 15-13) prima di sconfiggere con lo stesso punteggio anche l'americana Kiefer in semifinale. Nell'ultimo atto la Mancini ha incrociato il fioretto con la connazionale Alice Volpi che l'ha sconfitta per 15-7.

Ieri è stata la volta di Daniele Garozzo, bravo almeno quanto la sua compagna di società. Che fosse una giornata "ispirata" per il forte atleta frascatano lo si è capito dalla scherma messa in mostra già nei gironi di qualificazione, dove Garozzo ha centrato sei vittorie su sei. Nel tabellone ad eliminazione diretta Daniele ha battuto comodamente il danese Rahbek (15-4) e l'irlandese Cusack (15-7), poi ha dovuto sudare per estromettere il russo Lichagin (battuto 15-13) dalla competizione e poi ai quarti s'è trovato di fronte lo scoglio grosso del suo connazionale Nista, su cui l'ha spuntata per 15-13. La semifinale col greco Nakis è parsa quasi una formalità (15-8), poi in finale a Garozzo è mancato il guizzo decisivo e il russo Safin si è imposto 15-8.

Da segnalare, infine, il settimo posto di Serena Puglia nella seconda prova del Gran Prix "Kinder +Sport" di fioretto maschile e femminile dedicato alle categorie Under 14 e disputatosi a Belluno nello scorso fine settimana. L'unico risultato di rilievo in un quadro insolitamente abbastanza deludente per i colori frascatani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascati scherma, argento mondiale per Mancini e Garozzo nella categoria giovani

RomaToday è in caricamento