Totti day: gol e trofei, dallo Scudetto con la Roma alla vittoria al Mondiale

Totti, tra i tanti trofei, ha vinto anche per 5 volte (record assoluto) il premio come migliore calciatore italiano agli Oscar del calcio AIC

Foto Ansa

Francesco Totti dice addio alla maglia della Roma. Un amore profondo fatto di 786 presenze complessive e 307 gol. Ben 619 i gettoni in Serie A, terzo posto nella classifica all-time alle spalle di Maldini (647) e Buffon (617). E ovviamente tutte le volte che Francesco Totti è sceso in campo lo ha fatto indossando la maglia della Roma, vestita per la prima volta 25 anni fa. 

Da allora la carriera del numero 10 si è via via arricchita di record. In giallorosso, dall'esordio datato 28 marzo 1993 a Brescia, ha giocato 783 partite, segnando complessivamente 307 reti. In campionato ha raggiunto la cifra tonda di 250 gol, secondo marcatore di sempre, dietro solo a Silvio Piola.

Il più importante resta sicuramente quello realizzato al Parma nel giorno che ha dato il via alla festa scudetto nel 2001. Il tricolore assieme a due Coppe Italia e altrettante Supercoppe italiane rappresentano il suo palmares, cui vanno aggiunti un titolo di capocannoniere (nel 2006/07 con 26 reti) e la Scarpa d'oro. 

La storia di Totti è fatta anche di esultanze particolari (quella con selfie sotto la Curva Sud fa il giro del mondo), di scivoloni (come con Poulsen e Balotelli), infortuni gravi come quello subito il 19 febbraio 2006 quando la caviglia compie una torsione innaturale dopo una dura entrata del difensore dell'Empoli, Vanigli. Dopo il ko qualcuno sentenzia che la carriera del Pupone è finita, ma alla fine Totti recupera a tempo di record riuscendo a sollevare la Coppa del Mondo

VIDEO: I MIGLIORI 10 ASSIST DI TOTTI 

VIDEO: LE MIGLIORI 10 PARTITE DI TOTTI 

VIDEO: LE MIGLIORI 10 ESULTANZE DI TOTTI

VIDEO: I 10 MIGLIORI GOL IN SERIE A

Sempre in campo internazionale, poi, Totti è anche il più anziano marcatore della storia della Champions League, primato conquistato a 38 anni e 3 giorni grazie alla rete in 'scavetto' rifilata al Manchester City nel 2014. 

L'Europa lo omaggio e lo saluta. "Francesco Totti si ritira a 40 anni dopo 25 anni passati con la Roma. Non ha mai lasciato la sua squadra pur essendo un attaccante voluto da tutta Europa...perché per lui la Roma veniva prima di tutto" scrivono i media spagnoli.  

Dalla Spagna alla Francia dove il principale quotidiano sportivo 'L'Equipe' titola "Ciao Totti". Il quotidiano inglese Daily Mail ricorda invece l'anno d'esordio con la Roma: "La leggenda giallorossa si ritirerà a fine stagione". Stesso omaggio da parte del 'Sun': "La leggenda della Roma si ritira dopo 25 anni di carriera".
 
Totti, tra i tanti trofei, ha vinto anche per 5 volte (record assoluto) il premio come migliore calciatore italiano agli Oscar del calcio AIC. Al suo attivo anche due premi come miglior calciatore assoluto. Nel 2004 è stato incluso nella FIFA 100, lista dei 125 più grandi giocatori viventi selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione delle celebrazioni per il centenario della federazione.

Nel 2010 ha inoltre vinto l'ottava edizione del Golden Foot mentrel 2012, in una ricerca della IFFHS, Totti risultò il calciatore più popolare d'Europa, piazzandosi davanti ad Alessandro Del Piero e Cristiano Ronaldo. Tempi d'oro, per il Pupone per sempre d'oro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento