Fortitudo Monteporzio: Ginnastica Ritmica seconda ai campionati Confsport

La ginnastica ritmica conquista anche un bellissimo argento ai campionati nazionali a squadre Confsport

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Dopo la doppia medaglia regionale di dieci giorni fa, la ginnastica ritmica della Fortitudo Monteporzio conquista anche un bellissimo argento ai campionati nazionali a squadre Confsport disputati sabato e domenica scorsi a Norcia. Le ragazze care alla responsabile del settore Simona Martinelli hanno infatti strappato un bel secondo posto nella specialità dei cerchi e nastri, stesso risultato raggiunto sette giorni prima nel campionato regionale. E' una delle "colonne" di questo gruppo, Alice Rastelli (classe 1995), a raccontare le emozioni vissute in terra umbra. «L'argento è sicuramente un ottimo risultato - dice la ginnasta -, ma ci è rimasto un po' di rammarico per non aver centrato l'oro. Abbiamo commesso degli errori che potevamo evitare». Assieme alla Rastelli c'erano Costanza Arveni (classe 1992), Michela De Rossi (1991), Sara Procaccini (1997) e Alice Tognoni (1991), che era alla sua ultima gara in questo gruppo. «Deve lasciare per motivi di studio - spiega la Rastelli - e ci dispiace molto. Per me in particolare la Tognoni è stata un punto di riferimento da quando ero bambina». Il gruppo, infatti, lavora da anni assieme alla responsabile Martinelli e da quest'anno difende i colori della Fortitudo Monteporzio. L'argento non è stato l'unico buon piazzamento ottenuto a Norcia. Nella specialità dei quattro cerchi c'erano ben due gruppi monteporziani, di cui uno fresco vincitore del titolo regionale. «Una squadra - racconta la Rastelli - composta da Valeria Alecci, Michela De Rossi, Costanza Arveni e dalla sottoscritta si è piazzata quarta, l'altra formata da Sara Procaccini, Sofia Camilli, Flavia Scotini ed Elisa Molinari si è classificata quinta dopo essere stata terza al termine della prima giornata di gare. Anche in questo caso possiamo rammaricarci per non aver centrato una medaglia» dice la Rastelli che comunque guarda avanti. «A parte il saggio di Natale che terremo con tutto il settore della ginnastica ritmica della Fortitudo venerdì alle ore 19 presso il palazzetto di Monteporzio - rimarca la ginnasta -, d'ora in avanti lavoreremo per preparare i campionati regionali individuali e di coppia che si terranno tra febbraio e marzo e quelli nazionali che si terranno a maggio».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento