Fortitudo Monteporzio, bottino ricchissimo al “Trofeo Lazio”

Cinque ori, un argento e quattro bronzi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Un bottino ricchissimo. La Fortitudo Monteporzio sbanca la prima tappa del "Trofeo Lazio", uno degli appuntamenti giovanili più importanti del pattinaggio regionale. Nella cornice del "Tre Fontane" la società castellana ha conquistato la bellezza di cinque ori, un argento e quattro bronzi. «Una bellissima esperienza per il nostro gruppo che si è fatto valere in una importante competizione - dice Stefane Varacalli, responsabile del settore assieme a Anna Iannucci -. L'emozione più grande, comunque, me l'hanno fatta provare le più piccole del gruppo che non hanno vinto, ma hanno ottenuto buoni piazzamenti e soprattutto hanno rotto il ghiaccio. L'emozione l'ha fatta da padrona per quasi tutti i nostri atleti (ce n'erano ben 38 a Roma, ndr) anche se il gruppo è stato capace di superarla in fretta. E poi tutti mi hanno ascoltato come mai in allenamento - sorride la Varacalli - forse proprio perché molto tesi per la gara». Ad ottenere i primi posti sono state Giulia Di Iorio, Francesca Tricasi, Arianna Ronchetti, Francesco Reali e Viola Cannavale: quest'ultima è la più piccola delle medagliate visto che ha compiuto sei anni da una settimana e da circa un mese si allena con la Fortitudo Monteporzio. L'unico argento porta la firma di Giulia Sborchia, mentre i terzi posti sono stati ottenuti da Marika Corà, Chiara Ciaffoni, Glenda Cannavale e Irene Buogo. Nell'ambito della stessa manifestazione vanno segnalati anche i podi degli atleti della Castelli Skating che fanno parte del corpo di allenamento con le Fortitudo: al secondo posto si sono piazzate Alice Petrucci, Samira Pagliaro e Sara Marchesini, al terzo Francesca Rossi. Il Trofeo Lazio disputerà a breve la seconda tappa, intanto venerdì la Fortitudo Monteporzio (e la Castelli Skating) sarà a Firenze con il Gruppo Show per disputare i campionati italiani federali, poi il giorno dopo alcune atlete di quel gruppo voleranno a Montalto di Castro per i campionati provinciali della specialità Singolo. «A Firenze cercheremo di migliorare il punteggio ottenuto ai campionati regionali - rimarca la Varacalli, che è anche atleta del Gruppo Show -. Faremo le prove generali alla mezzanotte di giovedì sulla pista della gara e il giorno successivo alle 15 cercheremo di dare il massimo per verificare a che livello siamo».

Torna su
RomaToday è in caricamento