Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Formula E a Roma, il percorso

Le immagini del percorso dell'Eur che dal 14 aprile 2018 vedrà la Capitale attraversata dai bolidi elettrici. Oggi la presentazione nella Nuvola

 

circuito_formula_E-2

La settima tappa della Formula E, si snoda tra le strade ed i palazzi dall'architettura razionalista dell'Eur. Partenza prevista  all'altezza del palazzo dell' Arte Moderna, i bolidi viaggeranno sul rettilineo della Cristoforo Colombo solo per poche centinaia di metri, fino a viale Europa. Lì dovranno svoltare verso via Asia e, passando a lato della Nuvola di Fuksas, imboccheranno viale Stendhal. Chi dovrà fermarsi per un pit stop, potrà farlo proseugendo alla volta del vecchio Centro Congressi: i box saranno infatti sistemati alle sue spalle. Le altre monoposto proseguiranno verso piazzale Kennedy e prendendo via dell'Industria, passeranno sotto la Cristoforo Colombo, per sbucare su viale dell'Agricoltura. Sfileranno poi davanti la sede di Eur Spa, in via Ciro il Grande e superati i porticati in travertino di viale Citta del Lavoro, torneranno, dopo una curva a gomito, al punto di partenza. I 20 piloti, di cui l'unico italiano è Luca Filippi, si sfideranno su un percorso di 2,86 km. Un circuito relativamente breve, caratterizzato però da ben 21 curve. La sfida sarà condotta  in due tranche: un pit stop è infatti reso necessario dalla batteria che, con la potenza erogata di 200kw, ha un'autonomia di 25 minuti, vale a dire metà gara.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento