menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formula E Roma, Vergne vince la gara 3 del mondiale

Alle sue spalle si è piazzato Sam Bird su Jaguar, mentre terzo e' Mitch Evans, anche lui su Jaguar

Brividi veri in occasione di Gara 1 del Rome E-Prix 2021, Round 3 del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E. Nello spettacolare setting dell’EUR, su un circuito completamente rinnovato, il francese Jean-Eric Vergne si aggiudica il primo posto, trionfando in una corsa adrenalinica che fin dai primi giri si rivela ricca di emozioni e imprevisti. Dopo un’intera gara testa a testa con il vincitore della prima tappa di Diryiah, Nick De Vries, e l’ex campione ABB FIA Formula E Luca Di Grassi, brasiliano di origine italiana, il due volte campione nel 2018 e nel 2019 pilota francese Jean-Eric Vergne taglia per primo il traguardo a bordo della sua DS TEECHETAH, guadagnando i 25 punti della prima tappa di Roma, fondamentali per la classifica generale.

Formula E: La Sindaca Raggi visita il circuito dell'Eur

L’E-Prix di Roma ha visto il francese finire la gara seguendo la safety car, intervenuta dopo l’incidente che ha coinvolto a pochi minuti dalla fine Lucas di Grassi, alla guida dell'Audi Sport ABT Schaeffler, e il belga Stoffel Vandoorne alla guida della Mercedes-Benz EQ. Dopo aver passato gran parte della gara in testa, infatti, Lucas di Grassi si piazza al 17° posto, pagando carissimo un improvviso rallentamento del motore e il conseguente contatto con il belga. Vandoorne particolarmente sfortunato quest’oggi: dopo essersi aggiudicato la Super Pole durante la mattinata, paga infatti a pochi giri dalla partenza un errore in attacco di Andre Lotterer della TAG Heuer Porsche, che lo fa precipitare al 13° posto, e dopo una rimonta sensazionale che gli permette di affacciarsi alle prime posizioni, viene tagliato fuori dal  crash con Di Grassi. 

Prima storica doppietta sul podio per Jaguar Racing, con il team britannico che riesce nell’impresa di piazzare sul podio il pilota inglese Sam Bird, vincitore della seconda uscita stagionale a Diriyah, e Mitch Evans. Il pilota neozelandese, terzo classificato, conferma anche sul nuovo tracciato il feeling con l’E-Prix della Capitale italiana a due anni di distanza dalla sua prima vittoria all’EUR. Bird, con questo podio, si porta invece al primo posto nella classifica generale con 43 punti, seguito da Frijns e De Vries. Punti importanti per Jaguar, che con questo risultato fa capire a tutti gli altri team di essere un avversario con cui fare i conti per la classifica del campionato a squadre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento