rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Milan-Lazio, Petkovic: "Cerchiamo una conferma"

Spazio poi a una valutazione degli avversari. "Tutti davano il Milan tra le prime tre e in corsa anche per lo scudetto, non so cosa gli stia succedendo"

"Giochiamo su in campo storicamente difficile contro un avversario molto arrabbiato ma a noi serve la conferma che possiamo far bene anche fuori casa, raccogliere punti e giocare una buona gara". Il tecnico della Lazio, Vladimir Petkovic, presenta così la sfida di domani con il Milan. Match che arriva dopo le proteste rossonere per l'arbitraggio di domenica. 

>> LA DIRETTA <<

"Vi ricordate l'ultima partita della Lazio a Milano con l'espulsione di Candreva? - domanda il bosniaco riferendosi alla passata stagione -. Ma non mettiamo troppo le mani avanti, non cerchiamo alibi, mi fido della qualità e del buonsenso degli arbitri italiani che dimostrano anche in Europa. Si può sbagliare, ma spero domani non si dovrà parlare di queste cose".

Chi tra i due club vive il momento più difficile? "Non capisco che momento stiamo vivendo noi ? glissa l'allenatore -. C'è la mancanza di qualche punto, abbiamo avuto tanti infortunato, dobbiamo trovare brillantezza e continuità nel gioco, ma non siamo troppo sotto alle aspettative. Ci hanno messo al 7-8 posto da inizio stagione, ma abbiamo ambizioni più elevati. Cercheremo di tenere duro per tutto il campionato". 

>> PROBABILI FORMAZIONI << 

Cominciando a sfatare il tabù in trasferta. "In diverse partite meritavamo qualcosa di più fuori casa ? rileva Petkovic -, ma per diversi errori non siamo riusciti a fare risultato. Dobbiamo essere più cattivi come lo siamo in casa, dobbiamo finire le partite a testa alta, con la consapevolezza che possiamo giocarcelo contro tutti e vincere contro tutti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Lazio, Petkovic: "Cerchiamo una conferma"

RomaToday è in caricamento