Sport

Flavio Cobolli, dalla As Roma al Roland Garros: il 18enne romano ha vinto il doppio a Parigi

Cobolli giocava da terzino nella Roma Primavera e aveva come idolo Daniele De Rossi

Foto Instagram Flavio Cobolli

Flavio Cobolli, romano e romanista classe 2002, ha trionfato al Roland Garros nel doppio juniores in coppia con lo svizzero Stricker, insieme al quale già lo scorso anno aveva sfiorato la vittoria, arrendendosi soltanto all'ultimo atto.

Una impresa che anche la sindaca Virginia Raggi ha voluto sottolineare tramite i suoi canali social con un Tweet: "Un grande risultato che rende orgogliosa tutta la nostra città"

E pensare che fino a 13 anni Flavio Cobolli è stato combattuto tra tennis e calcio. Il ragazzo, infatti, giocava nella As Roma Primavera, proprio nella squadra del quale è tifoso come dimostra la sciarpa giallorossa mostrata al termine della finale vinta a Parigi. 

Fu Bruno Conti, responsabile del settore giovanile giallorosso, a tesserarlo. Giocava terzino nella squadra allenata da Daniele De Rossi, poi la svolta con il tennis fino al trionfo allo storico torneo (categoria juniores) del Roland Garros. Flavio Cobolli si allena ora alla Rome Tennis Academy, la stessa che ha portato all’exploit di un altro tennista capitolino come Matteo Berrettini.

cats-119-39

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flavio Cobolli, dalla As Roma al Roland Garros: il 18enne romano ha vinto il doppio a Parigi

RomaToday è in caricamento