Akta Fighters Liberi: "Serata dedicata a Danielino"

Tanta commozione e soddisfazione da parte degli organizzatori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Si è svolto a Roma, nella struttura Polivalente di Via Compagna, il Galà organizzato da "ASD RAM MUAY TEAM ROMA" della Federazione "A.K.T.A."; Durante la serata si sono alternati grandissimi atleti di varie discipline come Lucio Martellucci neo Campione Italiano Kich Light Pro ( cat. 67 kg), Azzurra Proietti neo capionessa Italiana Pro k1 style, Guido Iaquinta K1 PRO, Marco della Gaggia K1 Pro. La conclusione ha visto sfidarsi sul ring per il titolo mondiale di K1 Style Hakim Ait Hma (Marocco) contro Aldo Ariel Villalba (Paraguai), vincitore Hakim Ait Hma. Protagonisti della serata i Fighters Liberi del Maestro Alessio Zingoni che hanno organizzato, durante l'intero evento, una raccolta fondi per il piccolo Daniele un bambino "speciale" campione di simpatia e dolcezza. Momenti emozionanti quando i Fighters Liberi, guidati dal Maestro Zingoni e da Daniele, sono entrati nella struttura Polivalente e poi sul ring come veri combattenti. Tanta commozione e soddisfazione da parte degli organizzatori e della federazione per l'ottima riuscita dell'evento. Presenti anche una folta rappresentanza del Civico 117a tra cui i fratelli Biviano e Giulia Maesano. La Federazione A.K.T.A. e i Fighters Liberi hanno voluto premiare simbolicamente con una medaglia i fratelli Biviano in rappresentanza di tutti i malati Italiani che lottano per la vita e per la libertà di cura facendo salire sul ring le rispettive compagne di vita che sono state premiate dal Maestro Zingoni, dal Maestro Merlotti e dal Presidente della Federazione Massimo Brizzi. Grande commozione all'ingresso degli atleti sul ring che hanno salutato, prima di ogni incontro, il piccolo Daniele con il rispetto con cui si saluta un maestro. A fine evento foto di rito con i campioni, in particolare il campione Paraguaiano Aldo Ariel Villalba che si è intrattenuto, nonostante una vistosa ferita al volto, con Daniele, con i Fighter liberi e con i rappresentanti del Civico 117a senza nascondere la commozione abbracciando ripetutamente Daniele, i suoi genitori, i fratelli Biviano, Giulia Maesano e il Maestro Zingoni. Il Maestro Zingoni ha ringraziato i presenti e chi ha collaborato per la realizzazione di questo emozionante momento dichiarandosi ampiamente soddisfatto e sicuro che la strada intrapresa è quella giusta. I Fighters Liberi hanno lanciato la sfida..."Sul ring per vincere...per la Vita!"

Fighters Liberi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento