menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Covid non ferma la festa dei romanisti: tifosi invadono la Capitale per i 93 anni dell'As Roma

L'intera scalinata di Trinità dei Monti tinta di giallorosso con una suggestiva coreografia

In centinaia hanno invaso le strade dell'Urbe per festeggiare i 93 anni dell'As Roma. Dalla scalinata di Trinità dei Monti agli uffici del Vicario prima sede storica della società, passando per il Colosseo ed il Palazzo della Civiltà all'Eur le restrizioni imposte per il contenimento del Coronavirus non hanno impedito ai sostenitori romanisti di celebrare la festa della nascita dell'Associazione Sportiva. 

Suggestivo lo spettacolo a piazza di Spagna, dove una coreografia ha tinto la storica scalinata della città di giallo e rosso con lo striscione "As Roma" e l'accensione di fumogeni. Scenario simile al Colosseo: "Sei la torcia che ci illumina la via". Spazio anche agli sfottò per i tifosi della Lazio: "2019/2020 Lazio tampone d'Italia". 

Festa grande anche sotto gli uffici del Vicario, storica prima sede della Roma ma anche al Palazzo della Civiltà all'Eur, dove i Lupi hanno esposto lo striscione: "Nome, simbolo e tradizione di questa città portiamo il nome. Auguri As Roma".

Ed ancora: "22/07/1927 - 22/07/2020. Che tu arda d'amore e poesia...93° As Roma Mia" a firma Royalist. Spettacolo anche al Tuscolano, storica casa dei Fedayn della Curva Sud, con piazza San Giovanni Bosco 'accerchiata' da torce e fumogeni giallorossi in una suggestiva coreografia notturna. 

Festa tifosi Roma 2020 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento