'Trofeo Pirelli' Ferrari Challenge Europe 2014 : trionfo di Daniele Di Amato

"Di Amato è stato bravissimo a gestire il vantaggio sugli avversari, mostrando lealtà sportiva e carattere"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 Un impeccabile e fantastico Daniele DI AMATO, si è reso protagonista di una strepitosa e brillante vittoria nella seconda gara del "Trofeo Pirelli" Ferrari Challenge Europe 2014. Sull'autodromo di Monza, il giovane e bravissimo pilota romano, al volante della Ferrari 458 Evo del Team INECO PIACENZA di Amato FERRARI ha dominato la scena con autorevolezza e decisione, dopo aver "duellato" con il bravissimo Philipp BARON, partito dalla pole e poi escluso a causa di una foratura. DI AMATO è stato bravissimo a gestire il vantaggio sugli avversari, mostrando lealtà sportiva e carattere, regalando ai numerosi spettatori momenti di indescrivibile emozione. Sul podio , "tutto italiano", al secondo posto si è visto Dario CASO della Rossocorsa - Pellin Racing, che in prossimità del traguardo ha superato Stefano GAI, penalizzato da una foratura sul rettilineo finale. Dopo due gare a guidare la classifica del monomarca più prestigioso del mondo è Stefano GAI, che però lascia il Campionato Challenge per concentrarsi sulle gare Endurance. In buona sostanza a comandare la classifica è dunque DI AMATO. La manifestazione ha visto sul podio al fianco di Daniele DI AMATO il papà Renato DI AMATO, imprenditore e pilota nel Ferrari Challenge al quale è toccato il graditissimo compito di ritirare il primo e importantissimo Trofeo di Stagione. Nel corso della gara oltre alla bravura di DI AMATO, non è passata certo inosservata l'accattivante livrea della FERRARI 458 scelta nei colori accesi e affascinanti dallo sponsor ufficiale, ovvero la conosciutissima azienda umbra " PiùEnergia Spa ", sulla quale presenzia con un "ghigno" soddisfatto, il "Jocker" più famoso al mondo, simpaticissimo e prestigiosissimo marchio ufficiale del "Black Jack Racing" di Roma, ospite spesso in Abruzzo, capitanato dall'imprenditore Lino VENTRIGLIA, il quale raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, ha commentato: " Daniele è un pilota di ottimo livello, già lo dissi lo scorso anno nel corso di un incontro con altri addetti ai lavori. E' dotato di energia, determinazione e tenacia, ma la cosa che più mi ha colpito oltre alle sue qualità tecniche, sono la sua singolare umanità, la sua cordialità, la sua semplicità, che a mio avviso lo porteranno molto in alto in pista e fuori dalla pista. Credo che quest'anno,ci siano tutti i presupposti per fare bene e riportare a Roma, importanti risultati, come nel 2009 " . Gli addetti ai lavori fanno sapere che sui social network si succedono a migliaia le condivisioni delle foto e degli articoli relativi all'importante vittoria di Monza e sono tantissimi messaggi di affetto indirizzati a questo giovane talento, amato come pilota e come persona. Daniele a fine gara ha commentato : " E' stato un grande week end! Dopo un sabato non molto positivo è arrivata una super domenica grazie a un ottima qualifica e una fantastica vittoria! Sono particolarmente felice e ringrazio i miei sponsor "PiùEnergia Spa" e "Black Jack Racing", la Ineco Piacenza, e tutte le persone, appartenenti a questa realtà e non che mi hanno dato costantemente il sostegno morale. Vogliamo essere ancora più competitivi nelle gare che si terranno al Mugello dal 16 al 18 Maggio, alle quali parteciperanno moltissimi giovani capitolini.

Torna su
RomaToday è in caricamento