Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Federica la Divina si prende anche i 200: oro e record

La nuotatrice di Mirano sbaraglia le statutitensi Schmitt e Vollmer giunte ad oltre due secondi. E' il terzo primato mondiale battuto a Roma, il decimo della carriera

Secondo oro, terzo primato del mondo abbattuto in pochi giorni, prima donna al mondo a nuotare i 200 sotto la soglia del minuto e 53 secondi. Federica Pellegrini bissa il trionfo di domenica stracciando le avversarie nella vasca di Roma. Ben due i secondi rimediati dalla statunitense Allison Schmitt, 2 e mezzo e più dall'altra amarica Dana Vollmer.

Ormai per la veneta sono stati spesi tutti gli aggettivi. E' stata chiamata in ogni modo: la Regina, l'Imperatrice, la Divina. Uno stato di grazia inattaccabile quello attraversato dalla 21enne di Mirano che la fanno sembrare e sentire onnipotente. Talmente onnipotente che a fine gara dirà: “Sono l'atleta italiana più forte di tutti i tempi”.

Una dichiarazione che stride con la modestia e la paura che emergono nelle dichiarazioni nell'immediato post gara. Anche oggi Federica ha confessato di sentirsi debole poco prima della gara, ammettendo di aver pianto. E dopo la vittoria: “Non riesco mai ad esultare come vorrei”.








 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federica la Divina si prende anche i 200: oro e record

RomaToday è in caricamento