Sport

Europei 2020: Roma vince la sfida per ospitare la gara inaugurale, a Londra la finale

La prossima edizione del campionato di calcio europeo 2020 sarà itinerante per celebrare i 60 anni dalla prima edizione. Il 24 gennaio a Losanna i sorteggi "Uefa Euro 2020"

Lo stadio Olimpico di Roma ospiterà la partita d'apertura, un quarto di finale e, insieme con Baku, le partite del Gruppo A del campionato Europeo 2020, il primo 'itinerante' della storia. Lo ha deciso il Comitato esecutivo dell'Uefa.

Le sedi delle gare, oltre a Roma, saranno Baku (Azerbaigian), Monaco (Germania), San Pietroburgo (Russia), Amsterdam (Olanda), Bilbao (Spagna), Bucarest (Romania), Budapest (Ungheria), Copenhagen (Danimarca), Glasgow (Scozia).

Cancellate le 4 partite programmate allo stadio di Bruxelles, e dirottate allo Wembley di Londra: lo stadio belga non è ancora pronto. 

Euro 2020, il 24 gennaio a Losanna i sorteggi

Esulta su twitter la sindaca Virginia Raggi: "Bellissima notizia per la nostra città che è stata scelta dalla #Uefa per ospitare la gara di apertura degli Euro2020: Roma ancora una volta al centro dei grandi eventi internazionali".

Frongia, assessore allo sport, sottolinea il lavoro fatto: "C'è "grande soddisfazione per il lavoro svolto da questa amministrazione: io mi sono impegnato con un gruppo di lavoro insieme alla Figc e alla Uefa, che ringrazio per l'ottimo lavoro di squadra. Siamo riusciti a ottenere questo importante risultato per la città dopo un anno di lavoro e diversi incontri in Svizzera". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europei 2020: Roma vince la sfida per ospitare la gara inaugurale, a Londra la finale

RomaToday è in caricamento