Sport Ostia / Lungomare Amerigo Vespucci

European Open Judo: Italia d'argento ad Ostia, Frongia premia gli atleti

Nei 73 Kg Leonardo Casaglia è stato sconfitto in finale dal giapponese Yuhei Yoshida. Matteo Medves, invece, è stato sconfitto in finale dal vicecampione olimpico An Baul

Un sabato d’argento per i judoka italiani impegnati nell’European Open Judo 2017 al PalaPellicone di Ostia. Nei 73 Kg Leonardo Casaglia è stato sconfitto in finale dal giapponese Yuhei Yoshida dopo una sfida molto combattuta. Sullo stesso podio finiscono anche i brasiliani Contini e Neves che conquistano la medaglia di bronzo.

Entusiasmante la finale nella categoria 66 kg che ha visto protagonista il campione italiano in carica Matteo Medves. L’atleta friulano è stato sconfitto in finale dal vicecampione olimpico An Baul; dopo essere stato battuto a Rio de Janeiro da Fabio Basile, il coreano si è preso una parziale rivincita salendo sul gradino più alto del podio.

E’ necessario sottolineare la grande prestazione di Medves che ha combattuto alla pari contro un avversario decisamente più esperto. Nei 60 Kg medaglia d’oro per il giapponese Takoh Fujisaka che si è imposto sul russo Islam Yashuev. Bronzo per l’azero Valizada e il francese Limare.

A premiare gli atleti è stato l'assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili Daniele Frongia. Con lui anche Paolo Ferrara e Giuliana Di Pillo. Presenti alle gare i campioni di judo Fabio Basile, Odette Giuffrida e Giulia Quintavalle.

Domani andrà in scena la seconda giornata di gare, sul tatami del Centro Olimpico federale saliranno le categorie 81 kg, 90 kg, 100 kg e + 100 kg. Il blocco delle finali partirà alle ore 15.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

European Open Judo: Italia d'argento ad Ostia, Frongia premia gli atleti

RomaToday è in caricamento