Sport

Euro 2020, i pre-convocati della Nazionale da Mancini di Roma e Lazio

Sono tre i calciatori della Lazio e quattro quelli della Roma inseriti da Roberto Mancini nella lista dei pre-convocati dell'Italia per Euro 2020. Chi va ad e chi no all'Europeo

Roberto Mancini ha diramato la lista ufficiale delle pre-convocazioni dell’Italia per Euro 2020. Nella lista sono stati inseriti tre giocatori della Lazio e quattro della Roma. Il Commissario tecnico degli Azzurri ha stilato le sue pre-convocazioni per le amichevoli del 28 maggio contro il San Marino in Sardegna e per il 4 giugno contro la Repubblica Ceca al Dall’Ara di Bologna. 

I giocatori della Roma

I quattro calciatori della Roma inseriti in questa lista sono Lorenzo Pellegrini, Bryan Cristante, Leonardo Spinazzola e Gianluca Mancini. Di questi, i più certi di partecipare all’Europeo che inizierà l’11 giugno proprio all’Olimpico, sono Pellegrini e Spinazzola. Il capitano della Roma con l’arrivo di Mancini è entrato in pianta stabile nel giro della Nazionale con cui ha segnato pure due reti. Stesso discorso per Spinazzola, che al netto di infortuni è sempre stato considerato dal ct un possibile titolare a sinistra con Emerson Palmieri ex Roma, ora al Chelsea. Cristante in queste ultime settimane con la Roma è cresciuto di condizione ma non è mai stato pienamente al centro delle attenzioni del ct. Per questo il giallorosso vorrò sfruttare al meglio le due amichevoli per giocarsi le sue chances. Difficile la convocazione di Mancini. Il difensore della Roma, uno dei migliori della squadra di Fonseca ha disputato una buona stagione impreziosita da cinque gol, ma questo non potrebbe bastare perché chiuso da tanti altri calciatori fra cui Acerbi della Lazio, che però è il dubbio causa infortunio. Delusione per Zaniolo che non è riuscito a recuperare dall’infortunio ed El Shaarawy tornato nel mercato invernale dalla Cina proprio per giocarsi l’opportunità di vestire la maglia azzurra all’Europeo. 

I giocatori della Lazio

Acerbi è uno dei tre calciatori chiamati da Mancini nelle pre-convocazioni per Euro 2020. Il difensore biancoceleste è reduce da una brutta prestazione nel derby e da un infortunio. Le condizioni del 33 laziale sono tenute sotto osservazioni dal ct azzurro. Se Acerbi recupererà farà certamente parte dei 26 azzurri di Euro 2020. Un altro che non ha dubbi, e che sarà un titolare importante dell’Italia nella competizione continentale è Ciro Immobile. L’attaccante biancoceleste è sempre stato fra le prime scelte di Mancini e nelle ultime partite in azzurro ha pure ritrovato con continuità la via del gol. Sarà lui a guidare l’attacco dell’Italia agli Europei. È in bilico invece la convocazione di Manuel Lazzari. L’esterno della squadra di Inzaghi ha debuttato si in Nazionale con Mancini, collezionando soltanto due presenze. Per lui la convocazione resta difficile anche perché chiuso dalla concorrenza di Florenzi e Toloi nel ruolo di terzino destro. 

La lista completa

Di seguito la lista completa dei 33 pre-convocati da Mancini per Euro 2020. Mancano Emerson e Jorginho perché impegnati col Chelsea nella finale di Champions League.

Portieri: Donnarumma (Mil), Meret (Nap), Cragno (Cag), Sirigu (Tor).

Difensori: Acerbi (Laz), Bastoni (Int), Bonucci (Juv), Chiellini (Juv),Di Lorenzo (Napoli), Florenzi (Psg), Lazzari (Lazio), Mancini (Roma), Spinazzola (Roma), Toloi (Atalanta).

Centrocampisti: Barella (Inter), Castrovilli (Fiorentina), Cristante (Roma), Locatelli (Sassuolo), Pellegrini (Roma), Pessina (Atalanta), Sensi (Inter), Verratti (Psg).

Attaccanti: Belotti (Torino), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Juventus), Chiesa (Juventus), Grifo (Friburgo), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli), Kean (Psg), Politano (Napoli), Raspadori (Sassuolo).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2020, i pre-convocati della Nazionale da Mancini di Roma e Lazio

RomaToday è in caricamento