Sabato, 18 Settembre 2021
Sport Laurentina / Via degli Arditi

Esercito-Figh Futura Roma: sesta gara nella top league, l’avversaria è l’Rk Zalec

Riprende domattina, a Žalec, il cammino della Esercito-FIGH Futura Roma nella Top League, il massimo campionato sloveno

Riprende domattina, a ?alec, il cammino della Esercito-FIGH Futura Roma nella Top League, il massimo campionato sloveno.

Le ragazze del team Federale tornano domani in campo, infatti, a distanza di oltre un mese dall'ultimo incontro disputato: la vittoria per 25-26 contro l'RK Piran. Nel mezzo le due gare in Challenge Cup con la maglia di Futura, il terzo posto all'8th MHC Championship in Israele della Nazionale U18 e gli impegni nelle qualificazioni ai Mondiali 2013 della Nazionale Senior.

Il calendario della Top League mette la squadra allenata da Marco Trespidi di fronte alle avversarie dell'RK Zelene Doline ?alec, terza forza del massimo campionato sloveno con sette vittorie in nove incontri giocati. Nelle fila dello ?alec - compagine di grande tradizione e che fino al 2008/09 ha regolarmente preso parte alle Coppe Europee -, milita anche una delle migliori realizzatrici della Top League: è Jasna Turnsek, a segno in 67 occasioni fino ad oggi.

Per Futura quella di domani è la sesta gara nel campionato sloveno. Alle spalle, un cammino fatto di quattro vittorie in cinque partite disputate. "Sarà una partita molto difficile, contro la terza forza del campionato. Si tratta di una trasferta lunga, in un orario inusuale per noi, alle 11 del mattino", commenta Marco Trespidi, allenatore della Esercito-FIGH Futura Roma. "La squadra è tranquilla, stiamo recuperando dalle fatiche con la maglia della Nazionale. Niederwieser ha sostenuto una settimana di intenso lavoro e di terapia, sta via via recuperando, anche se non è ancora nelle migliori condizioni".

Sul campo, domani, il team Federale proporrà anche soluzioni tattiche nuove. "Proveremo Gheorghe in posizione di ala destra. Giocheremo con un'ala destra mancina, soprattutto in vista degli impegni futuri con la Nazionale", spiega il tecnico.

"Le nostre avversarie - continua Trespidi - sono una delle squadre che, assieme a Krka, Piran e Velenje, lotta subito dietro a Zagorje e Krim per i rimanenti posti nei play-off. Il Piran lo abbiamo già battuto (25-26 ndr), sarebbe importante vincere contro un'altra di queste compagini. Loro propongono un gioco molto veloce e molto ben organizzato. Hanno, in più rispetto a noi, una batteria di tre centrali e un pivot molto alti, per cui possono tentare con maggiore facilità tiri da fuori. Sarà una partita molto importante per noi. Non sarà facile, ma siamo pronti a lottare".

Il match tra RK ?alec ed Esercito-FIGH Futura Roma sarà diretto dai signori Mitja Jager - Matjaz Kocevar (delegato: Bojan Jug), alle 11:00 il fischio d'apertura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esercito-Figh Futura Roma: sesta gara nella top league, l’avversaria è l’Rk Zalec

RomaToday è in caricamento