Sport

Eleonora Platania torna al karate e vince la Golden Cup

La romana fino a tutto il 2006 è stata la regina incontrastata della categoria 60 kg

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano cantava Antonello Venditti, ed è quello che è successo ad Eleonora Platania con il karate. La romana fino a tutto il 2006 è stata la regina incontrastata della categoria 60 kg, ben 12 i titoli italiani per lei, poi decise di passare al Taekwondo dove con i Carabinieri si è tolta numerose soddisfazioni, su tutte il bronzo agli europei disputati nella capitale. Due anni fa ha lasciato l'attività agonistica e il centro sportivo ma non l'Arma, e da pochi mesi ha ripreso la pratica del suo primo amore, il karate, nella palestra che l'ha vista crescere e formarsi sia dal punto di vista marziale che come donna, lo Shiro Club Roma. Domenica a Velletri ha partecipato alla Golden Cup organizzata dalla Fik (Federazione Italiana Karate), come ai bei tempi "Nikita", questo il suo soprannome quando dominava i tatami, ha centrato la medaglia d'oro nella sua specialità, il combattimento. La manifestazione era valida per il punteggio degli azzurrabili e chissà che Eleonora non decida di spingersi anche oltre tornando a rappresentare la maglia azzurra nelle prossime competizioni internazionali della Fik. Sicuramente le arti marziali hanno ritrovato una grande protagonista che ha ancora intatta la passione dei suoi esordi, questa per lei è sicuramente la vittoria più bella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eleonora Platania torna al karate e vince la Golden Cup

RomaToday è in caricamento