Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Edoardo Bove: dall'Appio Latino all'esordio con la Roma, chi è il centrocampista classe 2002

La Roma batte il Crotone 5 a 0 e fra i giallorossi fa il suo debutto Edoardo Bove. Giovane promessa del centrocampo romanista classe 2002, nato e cresciuto a Roma

Sul 4-0 di Roma-Crotone, risultato finale 5 a 0 con la rete di Borja Mayoral, fa il suo esordio in Serie A Edoardo Bove centrocampista classe 2002 della Roma. Bove al minuto 79 entra in campo al posto di Darboe e si piazza nel centrocampo giallorosso assaporando i primi minuti di Serie A. Bove si aggiunge agli altri giovani calciatori che Paulo Fonseca ha fatto esordire in questa stagione, come Nicola Zalewski (che ha trovato pure il suo primo assist contro i calabresi) e Darboe che contro il Crotone ha giocato la sua prima partita in campionato da titolare. “Una grandissima emozione ma deve essere un punto di partenza” le parole di Edoardo Bove nel post Roma-Crotone dopo l’esordio in Prima Squadra. 

Chi è 

Edoardo Bove nasce a Roma il 16 maggio 2002, e cresce nel quartiere Appio-Latino della Capitale. L’avventura di Bove nel mondo del pallone comincia nella Boreale Don Orione una scuola calcio di Roma nord poi un provino con la Roma e il via libera di Bruno Conti. In giallorosso dal 2012/2013 fa tutta la trafila passando dall’Under 16, all’Under 17 e poi la Primavera nel 2019. Poi le convocazioni in Prima Squadra in Europa League contro Young Boys, CSKA Mosca e Manchester United, il preludio del debutto contro il Crotone. 

Caratteristiche tecniche

Bove è un giovane calciatore che incarna i princìpi del centrocampista moderno. Bravo negli inserimenti nello spazio, abbina qualità e fisicità. Con De Rossi, nella Primavera ha ricoperto anche il ruolo di trequartista. Nel campionato Primavera in questa stagione ha messo a referto un assist e una rete, quella nel derby contro la Lazio terminato 1 a 1. Stagione iniziata in ritardo per lui, causa un infortunio rimediato ad agosto 2020. Nella Primavera di De Rossi, nella stagione 2019/2020 ha siglato tre gol in 14 partite. 

Il futuro 

Lo scorso settembre il Napoli e Giuntoli si erano interessati al giovane calciatore ma la Roma ha blindato Bove con un rinnovo fino al 2024. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edoardo Bove: dall'Appio Latino all'esordio con la Roma, chi è il centrocampista classe 2002

RomaToday è in caricamento