Calcio Dilettanti: nuove casacche per gli arbitri, proibite le maglie gialle alle squadre. E' polemica

Centinaia le società in agitazione. La diffida all'utilizzo dello specifico colore anche per il calcio A5

Immagine di repertorio

Vietate le maglie di colore giallo per le squadre dilettanti di calcio e calcio A5. Le società sportive sono entrate in agitazione a seguito della decisione dell'Aia – Associazione italiana arbitri di diffidare le società sportive dall'utilizzare le maglie di colore giallo. La ragione di tale divieto è legata al cambio di fornitore delle divise degli arbitri, i quali potranno dirigere gli incontri esclusivamente con la maglia gialla.

Tale decisione ha scatenato molte polemiche tra le piccole società che vivono principalmente di sponsorizzazioni private e che, già da mesi, hanno pronte le divise per la stagione 2019-2020. 

Molte squadre in difficoltà fanno capo ad oratori, tra cui, ad esempio, l'ASD San Raimondo di Roma e la ASD Frassati Guidonia i cui colori sociali prevedono proprio l'utilizzo del giallo.

Per questo, le squadre esprimono forte preoccupazione per la tardiva decisione della FIGC-LND comunicata lo scorso 3 ottobre, ormai fuori tempo massimo per permettere alle società di organizzarsi di conseguenza e auspicano, rivolgendosi direttamente all'Associazione italiana arbitri, che si possa trovare una soluzione per permettere a tutte le società sportive con analoghe difficoltà di disputare la stagione con ulteriori ed elevati costi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento