menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di nuovo Eurolega per la Lottomatica: domani c'è il Partizan

Per la Lottomatica un match importantissimo per mantenere accese le speranze di accesso alle top 8

Dopo la splendida prova in campionato, Roma si ritrova a giocare in Europa, contro il Partizan Belgrado. La Virtus si presenta con nove vittorie consecutive nella massima serie italiana e ruolo di anti-Siena ancora nelle proprie mani. Non altrettanto si può dire in Eurolega.

Dopo la pesante sconfitta, subita in casa contro il Malaga, la Virtus è obbligata a conquistare i 2 punti, e a riproporre quel gioco che le ha permesso di arrivare seconda nel proprio girone della prima fase, con vittorie importanti e prestigiose come quella sul Tau Ceramica.

Il Partizan viene da una sconfitta di 18 punti con il Panathinaikos Atene: per Belgrado è la seconda sconfitta con più di 5 punti di scarto. Partita a tratti dominata dalla squadra greca, con un'ottima prova di Spanoulis e la solita maestosa partita di un sempre più convincente Pekovic (26 punti, con 6 su 10 da 2 e 14 su 15 ai liberi, 28 di valutazione). Per la compagine serba buone le prove di Velickovic e Lasme, entrambi in doppia cifra. Le motivazioni sono le stesse: prima vittoria nelle top 16 per rimanere aggrappati alla testa della classifica.

Molto interessanti saranno gli accoppiamenti della partita: prima sfida nella sfida sarà quella tra Becirovic, miglior realizzatore della Lottomatica con 16,2 di media, e Tepic, leader nei punti per il Partizan con 12,3. Molto importante sarà il controllo dell'area piccola: i serbi possono contare su molti lunghi, compreso il 2,28 cm Slavko Vranes e l'americano Lasme, che cattura 6,6 rimbalzi di media a partita.

A fronteggiarsi sotto canestro ci penseranno Brezec e Hutson, quest'ultimo miglior rimbalzista per i romani con 6,1 di media. L'appuntamento è per mercoledi 4 febbraio alla Pionir Arena di Belgrado.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento