menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio, Lotito rischia la decadenza: Figc e Coni vogliono vederci chiaro

Claudio Lotito rischia o no la decadenza dalle cariche sportive? La palla passa a Malagò e Abete

La situazione intorno a Claudio Lotito si fa calda. Il numero uno della Lazio è "circondato", come dicono i tifosi biancocelesti sui social network. Dopo #LiberalaLazio, andata in scena contro il Sassuolo e pronta ad essere replicata contro l'Atalanta (i tifosi vorrebbero lasciare vuoto lo stadio) arrivano nuove grane per Lotito che rischia addirittura la decadenza dalle cariche sportive.

'Federsupporter' ha puntato il dito a seguito della sentenza di (parziale) condanna emessa dalla Cassazione nei confronti di Lotito per omessa alienazione di partecipazioni della Lazio. L'appello ha trovato risposta da parte del Coni. Nessun verdetto definitivo, sia chiaro ma qualcosa si sta muovendo. 

Il Coni ha così sollecitato la Figc ad inviare al Coni la documentazione sul caso. "Ne avevo già parlato con il presidente Malagò, e abbiamo acquisito tutti gli elementi a riguardo. Nei prossimi giorni, una volta esaurita la nostra riflessione, la comunicheremo all'organo di vigilanza che è il nostro punto di riferimento". 

Ha commentato il presidente della Figc, Giancarlo Abete, in merito alla richiesta della Federsupporter di far decadere il consigliere federale e presidente della Lazio, Lotito, condannato in Cassazione per omessa alienazione di partecipazioni societarie ma in attesa che la corte d'Appello di Milano ne determini la pena. 

Una decadenza prevista dall'articolo 22 delle Noif, secondo cui i soggetti condannati con "sentenza passata in giudicato decadono da ogni carica sportiva". "Ne parleremo nel prossimo consiglio Figc? Ne daremo una comunicazione - ha aggiunto Abete - ma l'importante è la posizione che stiamo valutando in questi giorni e stiamo approfondendo con grande attenzione, come doveroso che sia", conclude Abete. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento