Sport

Daniele Lupo torna a Roma con l'argento: "Mi rode per questa sconfitta"

Troppo più forti i brasiliani Allison Cerutti e Bruno Oscar Schmidt che hanno piegato gli azzurri due set a zero, con parziali 21-19 e 21-17

Tornerà a Fregene con un argento Daniele Lupo, il beacher romano che in coppia con Paolo Nicolai aveva raggiunto la finale del beach volley olimpico. Troppo più forti i brasiliani Allison Cerutti e Bruno Oscar Schmidt che hanno piegato gli azzurri due set a zero, con parziali 21-19 e 21-17. Un argento che luccica, per una finale storica, ma che lascia l'amaro in bocca. 

Così Daniele Lupo: "Mi rode parecchio per questa sconfitta. Sono stati più forti in questa partita. Potevamo forse sfruttare di più qualche occasione che abbiamo avuto". Il beacher romano torna su un momento del match: "Avrò un po’ di rimpianto per quella palla che non ho messo a terra sul 19-18. Forse avrebbe cambiato la partita, ma lo sport è questo. E loro hanno meritato. Vorrà dire che ci riproveremo fra 4 anni a Tokyo". 

LA STORIA DI DANIELE LUPO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniele Lupo torna a Roma con l'argento: "Mi rode per questa sconfitta"

RomaToday è in caricamento