rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Lazio, Curva Nord contesta Lotito: "Niente più stadio. Disdetta a Sky e Mediaset"

La protesta "civile e legale per far sentire la nostra voce" riguarderà anche il merchandising del club

Contiua il caos in casa Lazio. Le dichiarazioni di ieri del presidente Claudio Lotito sono state accolte male dalla tifoseria biancoceleste. La Curva Nord, attraverso un comunicato letto su Radiosei durante la trasmissione 'La voce della Nord', è stata infatti chiara: "Noi abbiamo deciso: da domenica non entreremo. Invitiamo chi la pensa come noi a fare altrettanto. Invitiamo comunque a lasciare la Curva Nord vuota, a non occupare posti che non vi appartengono".

I supporter spiegando che la "soffertissima decisione ha l'obiettivo di far rispettare ed onorare la Lazio e i tifosi della Lazio stessi" e aggiungono: "Noi, da Lazio-Parma, non entreremo. Non abbandoniamo la Lazio ma, anzi, cerchiamo così facendo di mantenere alta l'attenzione e di dare un'ulteriore scossa". 

Ma la protesta "civile e legale per far sentire la nostra voce" riguarderà anche il merchandising del club: "noi come gruppo non ci abboneremo fino alla fine della campagna acquisti, quando vaglieremo tutti insieme se le promesse saranno rispettate o disattese come sempre. Non acquisteremo materiale e prodotti ufficiali. Ognuno di noi che ha sottoscritto un abbonamento con Sky o Mediaset invierà alla rispettiva piattaforma una promessa di disdetta, riconducibile solo ed esclusivamente alla gestione della Lazio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, Curva Nord contesta Lotito: "Niente più stadio. Disdetta a Sky e Mediaset"

RomaToday è in caricamento