rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport

Cska-Roma 1-1 | Il missile di Totti non basta, l'armata russa pareggia al 93'

Nel primo tempo di Mosca succede davvero poco fino al gol di Totti poco prima dell'intervallo. Nella ripresa i giallorossi si difendono ma Berezutski pareggia

La Roma pareggia 1 a 1 contro il Cska Mosca, nel quinto turno del girone E di Champions League. Nei primi 45 minuti dell'Arena Khimki di occasioni da rete se ne vedono poche ma poco prima dell'intervallo Francesco Totti rompe l'equilibrio. Nel secondo tempo i russi ci provano e pareggiano al 93'.

AVVIO LENTO - Ritmo blando nel gelido avvio di Mosca. La squadra di Garcia fa tanto possesso palla e cerca di tenere il pallino del gioco ma i russi, con Dzagoev e Mario Fernandes sono bravi a verticalizzare sulla corsia dove, in fase difensiva, trovano l'adattato Florenzi. Lo stesso giocatore di Acilia, però, quando è lui ad attaccare diventa l'uomo in più. Il Cska cerca si sfondare per via centrali con Musa e Doumbia che, però, sbattono contro il muro eretto da Manolas e compagni. 

PARTITA A SCACCHI - Slutski e Garcia si studiano e muovono i loro giocatori come pedine. Se Gervinho scatta Berezutski lo segue, se Musa punta la posta Astori aiuta Holebas. Al 21' primo tiro della Roma. Ci prova Nainggolan ma la palla finisce alta. Risponde, al 26', Natcho ma il tiro dell'israeliano è largo. Il Cska cerca di alzare il baricentro ma la Roma si difende con ordine e quando attacca abbassa vertiginosamente il ritmo gara. 

IL MISSILE DI TOTTI - Al 38' Doumbia ha la grande chance ma, da buona posizione, si fa ipnotizzare da De Sanctis. Passano 4 minuti e Florenzi spacca in due la difesa russa guadagnandosi una punizione da posizione ottima. A batterla, neanche a dirlo, Totti che con missile terra aria brucia Akinfeev. E' il gol del vantaggio della Roma. 

ASSALTO RUSSO - Il Cska, con l'acqua alla gola, cerca il gol per rientrare in gara. Al 62' però è Nainggolan a sfiorare il colpo del ko. Il centrocampista supera l'intera difesa ed entra in area, il suo destro indirizzato sul secondo palo termina però sul fondo. I russi attaccano a testa bassa. La squadra di Garcia, ben messa in campo, però non soffre e De Sanctis è quasi inoperoso. 

ATTACCO SPUNTATO - La Roma, tuttavia, non punge. Nonostante poco supporto dall'attacco la squadra di Garcia non sbanda mai. Al 75' colpo di testa di Dzagoev centrale, e comodo, per De Sanctis. 4 minuti dopo il neo entrato Iturbe serve a Ljajic una palla d'oro: il serbo, stanco, calcia ma Akinfeev gli nega il gol.

LA BEFFA - Nel finale, quando tutto sembra finito, Berezutski pareggia i conti al novantatresimo. Un contropiede fulminante del Cska trova impreparata la squadra di Garcia. E' 1 a 1. Finisce così. Decisiva sarà la sfida contro il Manchester City.

FLORENZI MIGLIORE IN CAMPO - La bella sorpresa della serata russa è la prestazione di Florenzi. Il numero 24 farebbe bene anche come portiere. Difende con ordine, non perde mai l'uomo e, soprattutto, si guadagna la punizione che viene realizzata da Totti. Gioca ovunque e il ruolo da terzino non lo ha minimamente spaventato. Bravissimo in fase di contenimento, eccellente quando supportava la manovra offensiva. 

TABELLINO E PAGELLE
Cska Mosca (4-2-3-1)
: Akinfeev 6; Mario Fernandes 6, V. Berezutski 6,5, Ignashevich 6, Shchennikov 6,5; Natcho 6,5, Cauna 6 (64' Milanov 6); Dzagoev 6, Musa 5,5 (80' Tosic sv), Eremenko 6,5; Doumbia 5. A disp.: Chepchugov, Nababkin, Efremov, Chernov, Vitinho. All.: Slutsky.
Roma (4-3-3): De Sanctis 6; Florenzi 7, Manolas 6,5, Astori 6,5, Holebas 6, Keita 6, De Rossi 6,5, Nainggolan 6,5 (82' Strootman sv); Gervinho 5 (77' Iturbe sv), Totti 6, Ljajic 5 (86' Pjanic sv). A disp.: Skorupski, Cole, Somma, Destro. All.: Garcia.
Marcatori: Totti (R), Berezutski (C)
Ammoniti: Dzegoev (C), V. Berezutski (C), Shchennikov (C)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cska-Roma 1-1 | Il missile di Totti non basta, l'armata russa pareggia al 93'

RomaToday è in caricamento