rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Sport

Roma, brutte notizie per Cristante e Kalinic: la maledizione infortuni continua. L'esito degli esami

Kalinic ha riportato una "frattura della testa del perone", Cristante "un distacco del tendine dell'adduttore destro"

Prosegue la maledizione infortuni in casa Roma. Stavolta tocca a Nikola Kalinic e Bryan Cristante. I due, dopo essere usciti dal campo malconci nella gara contro la Sampdoria, hanno svolto oggi gli esami clinici. L'attaccante croato ha riportato una "frattura della testa del perone".

Il giocatore, se dovesse essere confermata la lesione al legamento, dovrebbe restare fermo tre-quattro settimane e ha già iniziato il piano di recupero che non prevede interventi chirurgici.

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto Bryan Cristante hanno invece evidenziato "un distacco del tendine dell'adduttore destro". "Nelle prossime ore verrà decisa la terapia che possa garantire il miglior recupero del calciatore", fa sapere il club. Rischia tre mesi di stop.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, brutte notizie per Cristante e Kalinic: la maledizione infortuni continua. L'esito degli esami

RomaToday è in caricamento